Alle ore 08.40 di oggi, come già anticipato dal direttore dell’emittente Gianni Ledda è stato spento il segnale sul digitale terrestre dell’unica emittente televisiva la cui sede è ad Oristano.Super Tv, in ogni caso non è morta, ma prosegue l’attività sul web, anche se questa operazione determinerà inevitabilmente un caloLeggi tutto

E’ stata pubblicata la graduatoria recante l’esito delle estrazioni per l’assegnazione delle rimanenti numerazioni LCN. Questo il riepilogo della situazione (in ordine di numerazione lcn e non di punteggio) 10 Videolina 11 TCS 12 SardegnaUno 13 TeleSardegna 14 Canale 40 15 Catalan Tv 16 Canale Italia  83 17 Canale ItaliaLeggi tutto

Prosegue ancora la telenovela LCN, ossia la graduatoria per stabilire la posizione numerica attraverso la quale andranno a posizionarsi le diverse emittenti regionali. Lo scorso lunedì 15 novembre, doveva tenersi il sorteggio per stabilire i numeri non ancora assegnati, tuttavia il Mise come riporta il sito newslinet.it  ha annullato laLeggi tutto

La nostra regione, è la prima in Italia (così come avvenuto durante il primo switch-off) ad avviare la seconda fase del processo di refarming, per la liberazione della banda dei 700MHz. Oggi saranno interessati i comuni del cagliaritano, compreso Cagliari, Quartu Sant’Elena, Assemini, Capoterra e tutte le altre cittadine dell’hinterland.Leggi tutto

La nostra regione, è la prima in Italia (così come avvenuto durante il primo switch-off) ad avviare la seconda fase del processo di refarming, per la liberazione della banda dei 700MHz. Oggi saranno interessati in modo parziale i comuni di Gonnesa, Iglesias, Calasetta, Carbonia, Fluminimaggiore, Carloforte, Portoscuso Ne consegue che:Leggi tutto

Siamo ormai al termine delle modifiche che hanno visto l’operazione di refarming delle frequenze del digitale terrestre interessare il Sulcis, un territorio del sud-ovest sardo con un bacino di utenza di circa 82.000 abitanti, di cui 30.000 concentrati nella città di Carbonia, coperta in particolare dal ponte di San’Antioco. AltriLeggi tutto

La nostra regione, sarà la prima in Italia (così come avvenuto durante il primo switch-off) ad avviare la seconda fase del processo di refarming, per la liberazione della banda dei 700MHz.Si parte oggi con grandi incognite, con una comunicazione istituzionale che persevera nell’errore già fatto ad ottobre, quando con ilLeggi tutto

Sono in corso di spegnimento, i ponti dell’emittente Canale 40. Lunedì è stata spenta la frequenza dalla postazione di Nuxis (SU), mentre stasera sarà la volta di Sant’Antioco (SU) Durante questa fase di transizione sarà comunque possibile la ricezione del canale regionale alla numerazione 607. Le zone di trasmissione sarannoLeggi tutto