Problemi nella ricezione di RAI 3 Sardegna. Alcune soluzioni.

L’ultima modifica RAI, con la trasmissione di diverse versioni regionali di RAI 3 si sta rivelando per molti la più grande problematica dai tempi dello switch-off analogico-digitale, in quanto ci sono ancora numerosi utenti impossibilitati alla ricezione di RAI 3 SARDEGNA. Una minoranza lamenta inoltre l’assenza di segnale e non riceve più neanche Rai News 24.
In questo articolo riepiloghiamo la situazione attuale e consigliamo eventuali soluzioni per risolvere il problema.

Nessun comunicato da parte della RAI sulla situazione attuale e sulle problematiche riscontrate.

Sorprende inoltre la totale mancanza di comunicati ufficiali in merito da parte dell’azienda sia sull’ argomento della numerazione, ma sopratutto non chiarisce se le operazioni sono da ritenersi concluse in tutte le postazioni oppure se in alcuni ponti è stato spento il segnale VHF senza però aver acceso la nuova frequenza. Quest’ultima ipotesi prende sempre più piede, considerando le numerose segnalazioni che abbiamo ricevuto da piccoli comuni, la cui ricezione è possibile da impianti trasmittenti secondari.

Esiste un sistema per vedere nuovamente al numero 3 la programmazione regionale?

Vediamo ora quali sono le principali problematiche riscontrate per la ricezione del TGR Sardegna e come eventualmente risolverle. Ma precisiamo subito che visto l’elevato numero di televisori, la cui procedura si differenzia in base al tipo di software anche tra medesimi modelli, ci risulta impossibile fornire specifici dettagli.
Prima di proseguire per capire meglio di cosa stiamo parlando vi consigliamo la lettura del nostro primo articolo.
Nota bene: le indicazioni fornite di seguito non garantiscono la soluzione del problema riscontrato e non si sostituiscono all’analisi e consiglio di un tecnico esperto che può essere effettuata solo in loco. Non siamo responsabili sulla perdita dei canali o su altri problemi che potrebbero sorgere effettuando le operazioni sotto descritte. Non escludiamo inoltre che su certi apparecchi il problema riscontrato possa essere risolto con un semplice aggiornamento del software.

Il televisore effettua la scansione ma segnala un conflitto LCN e chiede quale versione di Rai 3 posizionare sul numero 3.
Se siete a questo punto la procedura sarà molto semplice. Vi basterà selezionare RAI 3 TGR Sardegna e confermare l’inserimento nella terza posizione.

alcune tv pur rilevando il conflitto, vi propongono una risoluzione automatica, che non andrà a buon fine. Selezionare NO
Si noti la mancata traduzione in italiano, tipica situazione dei ricevitori più economici.
Selezionare RAI3 TGR Sardegna e procedere allo stesso modo per gli ulteriori conflitti rilevati

Il televisore effettua la scansione, ma non rileva nessun conflitto LCN e memorizza al numero 3 la versione RAI 3 LIGURIA.
In questo caso al termine della scansione, si può procedere selezionando nel menù la voce modifica o sposta canale. E’ possibile spostare il canale 822 (Rai 3 Sardegna) al numero 3. Tuttavia alcuni apparecchi non scambieranno le due emittenti, ma le aggiungeranno alla lista. Quella in eccesso dovrà quindi essere rimossa.
Inoltre va anche segnalato che spesso facendo questa procedura si verifica una situazione insolita: Rai 3 Sardegna viene effettivamente spostato al terzo posto ma resta memorizzato sul numero 822. In pratica spostandoci con le frecce del telecomando avanti e indietro sarà effettivamente al terzo posto, ma come numero di canale resterà al valore 822.
Come alternativa i più esperti potrebbero creare una lista di canali preferiti comprendente i tre canali RAI, ma i dettagli dell’operazione esulano da questa guida.

alcune tv consentono la modifica dell’ordine dei canali trovati. In questo caso basterà premere il pulsante giallo, selezionare l’emittente e trascinarla sulla posizione desiderata (su alcuni apparecchi tale funzione sarà disponibile solo dopo aver disabilitato la modalità LCN)

Il televisore effettua la scansione, ma non rileva nessun conflitto LCN, memorizza al numero 1 e 2 i canali SD della RAI ed al 3 RAI 3 LIGURIA, ma non trova nessun canale al numero 822.
E’ una situazione generalmente dovuta ad un vecchio ed obsoleto apparecchio che consigliamo di sostituire.

Si riesce a memorizzare la versione corretta di RAI3 ma dopo poco tempo, compare nuovamente la versione della regione Liguria.
Se vi ritrovate dopo qualche ora con la situazione iniziale significa che dovete disabilitare l’aggiornamento automatico dei canali (non tutti i modelli permettono di disabilitarlo).Sopratutto nelle ore notturne tv e ricevitori effettuano una nuova ricerca dei canali, sintonizzando nuovamente anche senza il vostro consenso la versione ligure al numero 3.

Una soluzione drastica: disabilitare la LCN

Se questi semplici consigli, non dovessero funzionare, vi ricordiamo che in ogni caso potete semplicemente lasciare il tutto invariato e trovare RAI 3 Sardegna al numero 822. Oppure se proprio avete del coraggio e del tempo a disposizione potreste disabilitare la LCN ed effettuare una nuova sintonia automatica. Ordinare poi manualmente i canali.

Alcuni apparecchi chiedono poco prima della scansione se effettuarla o meno con la LCN (numerazione automatica) ma per la maggior parte sarà necessario andare sulle impostazioni per disabilitarla. Altri ancora, in genere i meno recenti vi chiederanno solo al termine della sintonia se ordinare o meno gli emittenti in base alla LCN.

LCN spenta/accesa, ON/Off, abilita/disabilita il termine può cambiare a seconda del modello. Ed in genere l’operazione va effettuata prima della scansione automatica.

Disabilitare la lcn comporterà una grossa mole di lavoro da fare, in quanto i canali saranno memorizzati nei numeri seguendo l’ordine con cui sono ricevuti dall’apparecchio. Le prime posizioni saranno quindi generalmente impegnate dai canali con la frequenza più bassa, la prima ad essere sintonizzata. Una volta terminata la scansione dovrete quindi spostare i canali cercando di ordinarli in base alle vostre preferenze. Potreste ad esempio piazzare Rai 1 HD al numero 1, Rai 2 HD al 2, e così via.

Infine ricordate che se tutti i vicini vedono i canali, mentre a voi è preclusa l’intera visione di tutte le emittenti, il problema potrebbe essere invece proprio nel vostro impianto d’antenna e non dipendere dalle recente modifiche.

1 commento

  1. Grazie per le precise informazioni. Ho trovato tutte le spiegazioni che cercavo , in modo chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.