La nostra regione, è la prima in Italia (così come avvenuto durante il primo switch-off) ad avviare la seconda fase del processo di refarming, per la liberazione della banda dei 700MHz. Oggi saranno interessati i comuni del cagliaritano, compreso Cagliari, Quartu Sant’Elena, Assemini, Capoterra e tutte le altre cittadine dell’hinterland.Leggi tutto