Sa Die De Sa Sardigna: occasione mancata per aiutare le piccole realtà editoriali.

………………….

 PBM Multimedia (del gruppo Unione Editoriale)  ha ricevuto dalla Regione Sardegna l’affidamento diretto per la somma di 28.000€ + iva, mediante determina a contrarre, per la realizzazione degli eventi in diretta televisiva e la campagna promozionale relativa all’annualità 2022 de “Sa Die De Sa Sardigna”.

La scelta dell’azienda, mediante appalto diretto senza alcuna gara (ai sensi della legge l’art.1, comma 2, lettera e successive conversioni) ha suscitato diverse perplessità da parte di altri editori di realtà più piccole, che confidavano nella capacità da parte della Regione Sardegna di comprendere le difficoltà dell’emittenza radio televisiva locale.

Tali problematiche, si sono accentuate in seguito al recente switch-off che ricordiamo ha determinato la cessazione delle trasmissioni sul digitale terrestre da parte di diverse emittenti locali, aumentando invece i costi per coloro che sono rimasti attivi e che in alcuni casi sono stati costretti ad aumentare la copertura da locale a regionale.

Il documento originale della Regione può essere scaricato da questo link https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=161&c1=1207&id=99057  ed è datato 15 aprile, quindi a soli 13 giorni da “Sa Die De Sa Sardigna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.