– Le stazioni chiudono.. i siti resistono

Data di pubblicazione: 1/24/2007

Internet

Le stazioni chiudono ma lasciano spesso la loro impronta nel web.
In questo breve articolo voglio elencare alcuni siti internet ancora attivi di emittenti che già da diverso tempo hanno cessato le trasmissioni.
Molti siti, realizzati con poche pagine in spazi web gratuiti e con una struttura da sito semplice, amatoriale come agli albori della rete probabilmente sono la testimonianza della semplicità di queste emittenti che si reggevano in particolare sulla passione dei fondatori.

Incominciamo quindi con Mondoradio www.mondoradio.com di cui ricordo la fine delle trasmissioni nel settembre 2006
Lo spazio internet dell’emittente sassarese è diventato un mercato dove si vendono le apparecchiature per cessata attività.

E’ ancora attivo il sito internet di Radiomanila www.radiomanila.it che riporta la data della chiusura: 7 febbraio 2005
La pagina del guestbook tuttavia non risulta funzionanante.

Il sito di Radio Gonnosfanadiga www.radiorgf.com ribattezzata poi Radio Rock Generation FM risultava ancora attivo pochi mesi fa, ma attualmente invece non è più on-line.
L’emittente ha chiuso nel 2001.

La Nuova Radio Centrale https://web.tiscali.it/radiocentrale trasmetteva da Oristano sulla frequenza di 91.650 Mhz.
Anche questa emittente chiude nel 2001.

Radio Mistral chiude nel 2001 per cedere a Radio Club Network trasmetteva da Pirri, come possiamo leggere nella pagina https://web.tiscali.it/radiomistral/
Nel sito sono presenti alcune fotografie.

L’emittente di Quartu S. Elena, Radio Fantasy Music ha terminato le trasmissioni a fine novembre del 2006. Il sito internet https://web.tiscali.it/radiofantasy/ è ancora attivo.

Leggi Anche  - I 3 canali Rai ricevibili dal Serpeddì