– RE.VISION trent’anni di storia autonomistica su Infochannel.TV

Data di pubblicazione: 11/6/2009

Televisione

Immagine Ridimensionata

Re.Vision è il nuovo format televisivo trasmesso ogni lunedì e ogni sabato alle ore 21.00 su infochannelTV Sardinia, il canale della cultura e del turismo in Sardegna.

Il programma va ad aggiungersi agli oltre 30 diffusi dall’emittente. Attraverso Re.Vision saranno raccontati gli ultimi trent’anni di storia della Sardegna Autonomistica con filmati e cronache dell’epoca sui protagonisti e sugli avvenimenti più significativi, raccolti in una preziosa memoria.

Dal sequestro di Silvia Melis alle suggestive immagini di Cagliari sotto la neve, fino alla fusione del primo lingotto d’oro a Furtei o alle divertenti immagini delle pecore a New York, testimonial dei prodotti made in Sardegna, costrette a scappare, qualcuna perfino in taxi, per via di una improvvisa quanto incessante pioggia
Questo e molto altro ancora nel nuovo programma che prenderà il via alle 21.00 di lunedì 9 novembre.

Per la prima puntata questi i filmati trasmessi:
Poetto: casotti, ultimo atto: dedicata alle storiche sequenze della distruzione dei casotti del poetto (1986);
Bentornato grifone: un emozionante fase del progetto di ripopolamento della specie (1989);
Sonos ‘e memoria. Venezia festival del cinema 1995, presentazione del film di Gianfranco Cabiddu alla 52^ edizione (1995)
Beatificazione di Antonia Mesina a San Pietro: migliaia di sardi partecipano alla cerimonia celebrata in San Pietro da Papa Giovanni Paolo II (1987).

Il progetto prende spunto dal lavoro svolto dalla Società Umanitaria – Cineteca Sarda che nel 2008 ha avviato la catalogazione e la digitalizzazione del materiale audiovisivo costituito dai filmati realizzati dalla Presidenza della Regione negli ultimi trent’anni con l’obiettivo finale di darne ampia e pubblica visibilità, rendendolo disponibile sia con la pubblicazione sulla Sardegna Digital Library che per chiunque lo voglia visionare e studiare nelle apposite postazioni predisposte presso la cineteca sarda.
In tale contesto si inserisce l’iniziativa di InfochannelTV che ha ideato Re.Vision con lo scopo di riportare a galla e consolidare quella memoria storica condivisa sulla quale si basa l’identità della società sarda.
“E d’altra parte InfochannelTV Sardinia non è nuova ad iniziative di questo tipo. Il progetto infatti da seguito alla collaborazione con l’Isre, l’istituto Superiore Regionale Etnografico, con il quale l’emittente ha già stipulato accordi per attività di collaborazione nella promozione e divulgazione del patrimonio antropologico, etnografico e cinematografico della Sardegna”, spiega il direttore della testata giornalistica Mariagrazia Marilotti.

Leggi Anche  - Buongiorno Cagliari Live su Infochannel TV

“Siamo stati tra i primi a credere in un canale tematico che potesse coniugare la qualità della tecnologia digitale con contenuti ad alto valore culturale ed ambientale”, spiega Federico Devoto, direttore di produzione, “ma negli anni passati questo era possibile solo tramite il satellite. Più recentemente con l’approdo della tecnica digitale sulle frequenze terrestri, è stato naturale per noi trasferire il bagaglio di esperienze maturate sulla nuova rete che prendeva corpo nell’isola”.

Segue nell’articolo completo

Questo ha permesso a molti sardi di conoscere una tv alternativa che abbraccia la cultura e la tutela del territorio e delle tradizioni dell’isola a 360 gradi. Nell’ottica quindi di questa scelta editoriale, infochannel tv non propone televendite ed il canale è visibile in chiaro senza alcun tipo di abbonamento.

I programmi sono interamente dedicati agli aspetti etno-antropologici di tradizione popolare, culturali, storici, ed archeologici con format dedicati a scoprirne le curiosità, segue gli eventi e le manifestazioni, con particolare attenzione verso la natura ed il paesaggio della nostra isola, mette in primo piano tutti quegli hobbies e sport cosiddetti ” di nicchia”, mostrando la Sardegna attraverso le immagini di tutti quei luoghi ricchi di magia che creano un valore aggiunto non solo sulle coste ma anche nell’entroterra.

Documentazioni e speciali di approfondimento, informano il telespettatore sulle manifestazioni culturali, sugli eventi riguardanti musica, letteratura e spettacolo, nonché su particolari produzioni nostrane; ampio spazio viene dedicato anche alla presentazione del territorio, dei comuni, delle strutture ricettive, supportandone le tradizioni gastronomiche, le caratteristiche storiche ed archeologiche e le bellezze naturali con immagini ed informazioni utili.

Altro importante obiettivo di InfochannelTV è quello di promuovere in maniera approfondita il settore cinematografico: attraverso un format interamente dedicato al cinema, la Sardegna emerge non soltanto come set naturale d’eccellenza, capace di ospitare locations per svariati lavori (dalle pubblicità alla realizzazione di film di produzioni italiane e straniere) ma anche come patria di capaci registi, operatori, attori e critici di spessore qualificandosi quindi come forza attrattiva e risorsa economica per l’isola.

Leggi Anche  Radio Domusnovas - News regione - notizie

Per le frequenze di trasmissione vi rimandiamo alla scheda dell’emittente: https://www.sardegnahertz.it/html/dati/emittente_tv.php?id=91