– L’università di Cagliari sul Digitale Terrestre

Data di pubblicazione: 6/6/2007

Televisione

Immagine RidimensionataDa venerdì 1° giugno gli studenti dell’Università di Cagliari hanno a disposizione uno sportello sul digitale terrestre.
È il nuovo servizio interattivo sviluppato in collaborazione con l’Università di Cagliari, dal Consorzio Sardegna Digitale, in onda nell’area tematica Sapere e Formazione del portale Sardegna Digitale.

Basta sintonizzarsi sul canale 50 del digitale terrestre (Sardegna Digitale),munirsi di nome utente e password (gli stessi forniti dall’università per accedere ai servizi sul web) e connettere il proprio decoder alla linea telefonica.
Nessun costo per lo studente in quanto la connessione è totalmente gratuita.

Diverse le informazioni a disposizione degli studenti: le tasse già pagate nel corso degli anni accademici e quelle ancora da pagare, il dettaglio sulle iscrizioni, con un focus su quella dell’anno in corso. Gli studenti potranno inoltre controllare in qualsiasi momento lo stato del proprio curriculum universitario, cioè tutti gli esami sostenuti dal momento dell’immatricolazione, con data, votazione e numero dei crediti formativi maturati ed anche eventuali tirocini o corsi frequentati.

Si tratta di uno dei nuovi servizi interattivi annunciati nella prima conferenza organizzativa del Consorzio Sardegna Digitale del 20 aprile scorso. Gli studenti hanno ora a disposizione non solo informazioni su corsi di laurea, master, dottorati e notizie aggiornate quotidianamente in collegamento diretto con gli uffici stampa, ma anche un servizio che permette di interagire, con i tasti del telecomando del decoder, per conoscere la propria situazione universitaria in fatto di tasse e carriera.
Lo sportello digitale è destinato per ora soltanto agli iscritti dell’Università cagliaritana, ma il Consorzio Sardegna Digitale potrebbe presto estendere il servizio anche all’Università di Sassari.

Leggi Anche  - Arrivano le produzioni RAI in lingua Sarda.