– arriva in Italia Current Tv

Data di pubblicazione: 5/9/2008

Immagine Ridimensionata
fonte: sostenibile.blogosfere.it

Current TV, il canale televisivo globale lanciato dal premio Nobel Al Gore, sbarca finalmente in Italia con l’ambizione di portare un vento di novità in un mercato televisivo blindato dal duopolio Rai-Mediaset.

Current TV sta già trasmettendo via satellite sul canale 130 di Sky ed è visionabile anche online, gratuitamente, sul sito dell’emittente.

Nata nell’agosto 2005 negli Stati Uniti, Current TV mira a profilarsi come un’emittente indipendente e libera dai condizionamenti della politica e del mondo imprenditoriale.

Il sito di Current TV propone anche filmati segnalati dagli utenti che non sono inclusi nella programmazione dell’emittente, oltre a costituire anche un portale di notizie in formato testuale, sempre segnalate dagli utenti.

Tratto distintivo di Current TV è la produzione di una parte considerevole dei contenuti direttamente da parte degli utenti (remunerati). La programmazione è cosi’ costituita essenzialmente da una serie di filmati di breve durata, in genere non superiore agli 8 minuti, selezionati tra i contributi inviati all’emittente attraverso il suo sito web.

Per certi versi, si tratta di una sorta di mix tra l’esperienza dei siti di condivisione di video, in stile Youtube o Google video e la realtà televisiva tradizionale, un mix teso a valorizzare l’informazione prodotta dai singoli cittadini, nell’ottica della creazione di una sorta di conversazione globale sui temi politici, economici e sociali di maggior interesse generale.

In definitiva, Current TV è un prodotto della diffusione di Internet, il risultato della trasformazione in azienda delle tendenze della rete e l’indizio dell’inevitabile tramonto di quella visione dell’informazione che prevede una rigida separazione tra produttori, professionisti dell’informazione, ed utenti, destinatari passivi dei contenuti informativi.

Leggi Anche  - 30 frequenze per la Sardegna

Oggi Al Gore è in Italia per il lancio ufficiale dell’emittente. Stamattina ha incontrato i giornalisti, mentre il pomeriggio è dedicato ad un incontro con i blogger organizzato da Sky TG 24 con la partecipazione di Blogosfere.

Nel corso dell’incontro pomeridiano, Al Gore non ha rinunciato ad alcune stoccate verso l’amministrazione Bush, puntando tra l’altro il dito contro la disinformazione alla base della guerra in Iraq e della sottovalutazione della gravità dell’emergenza climatica.