Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Forum - Tutti i messaggi

SardegnaHertz

Annunci

Annunci

Sardegnahertz Indice del forum


Home page » Tutti i messaggi (Adriano)




Re: Sardegna 1 TV
#1
maestro
maestro


Citazione:

mivar_63 ha scritto:
Citazione:

Adriano ha scritto:
Anche da Alghero (monte palmavera) segnale assente da diversi mesi (anzi anni)!

Per Alghero la vedo dura...

Certo, se ci fosse stata la postazione di Monte Alvaro (o il valido e contiguo surrogato da me individuato mesi fa, non coinvolto da attività estrattiva) sarebbe stato un altro paio di minche... Pur di non lasciare Sassari al buio.


Poteva essere una soluzione.

Ormai tra le locali ad Alghero si riceve solo il mux di videolina, tcs, il singleplex di Catalan tv e STOP

Inviato il :31/10/2018 20:01
Segnala In alto


Re: Sardegna 1 TV
#2
maestro
maestro


Anche da Alghero (monte palmavera) segnale assente da diversi mesi (anzi anni)!

Inviato il :30/10/2018 10:59
Segnala In alto


Re: MPEG4 sarà lo standard da utilizzare per il segnale televisivo
#3
maestro
maestro


Citazione:

satellite ha scritto:
Tutto puo essere, ma i tv senza sintonizzatore??sarebbero dei soprammobili...


Decoder esterni col telecomando unico... libertà di 'customizzare" il prodotto.

Inviato il :15/8/2018 16:10
Segnala In alto


Re: MPEG4 sarà lo standard da utilizzare per il segnale televisivo
#4
maestro
maestro


Perdonate eventuali castronerie che potrebbero uscirmi :D

Se non sbaglio si prevedeva un passaggio al t2-hevc al 2022. Considerando che la vendita di tv HEVC è diventata obbligatoria dal 2017, penso che in 5 anni potrebbe esserci un buon ricambio di televisori.
E nella peggiore delle ipotesi ci sono dei decoder esterni che si piazzano dietro la tv.

Comunque se la scelta di passare al t2 - hevc sarà solo rimandata per avere un passaggio un più morbido ben venga.
Tuttavia siam ben consci che con l'mpeg-4 che ci sarà meno spazio (sopratutto se i canali hd aumenteranno). Mi auguro che il minore spazio induca gli operatori a puntare sulla qualità dei contenuti più che alla quantità. I canali col dtt sono aumentati, ma alla fine stiamo parlando di canali pieni zeppi di roba d'archivio. Per non parlare di chi riempie interi mux di fuffa! Alla fine (dati alla mano) il pubblico sta inchiodato sui primi 7 canali.
Se si evitano simulcast HD SD, si eliminano i canali a pagamento (sul dtt non dovrebbero esistere) e i canali di fuffa, lo spazio basta!

Si parlava di una fine progressiva dell'etere per cedere le frequenze alle TLC. Cosa probabile visto l'andazzo! La soluzione è una sola e si chiama SATELLITE. Esiste una piattaforma gratuita che si chiama TIVUSAT!

Opinione personale 1: Se 15 anni fa quando si programmava il primo passaggio al dtt, si fosse realizzata la soluzione (radicale ma molto più efficace) di passare integralmente al satellite oggi non avremmo tutti i problemi che il dtt ha comportato in questi anni.

Opinione personale 2. Mi vanto di possedere una delle prime tv HD che furono messe in commercio (quindi senza sintonizzatori DTT, SAT etc). Sarebbe giusto, se i televisori non avessero nessun tipo di sintonizzatore. In questo modo sarebbero i consumatori a decidere come "customizzare" il loro prodotto (se per usarlo per il digitale terrestre, il satellite con sky, il satellite free, tvsat, o i servizi in streaming), in modo poi da non ritrovarsi dopo solo un anno dall'acquisto con un prodotto obsoleto.

Inviato il :14/8/2018 20:18
Segnala In alto


Re: Mux Videolina 1
#5
maestro
maestro


Tralaltro c'è da ricordare che il mux in VHF della Rai sarà destinato in gran parte alle emittenti locali che in qualche modo facciano un servizio pubblico. Quindi tecnicamente i mux per la locali sarebbero 5 (che nel t2 non sono pochi)

Penso che le piccolissime emittenti finiranno su quel mux, mentre le più grosse tipo Videolina, Sardegna 1, Canale italia avranno il loro mux.

Ma ne riparleremo...

Inviato il :20/4/2018 16:41
Segnala In alto


Re: Mux Videolina 1
#6
maestro
maestro


Citazione:

mivar_63 ha scritto:
Citazione:

satellite ha scritto:
Da me, tutto cm prima,ma con spostamento di tcs e videolina hd sul mux 1.. ma il mux tcs che fine fa??

Indovina


La butto li. C'entra per caso 7 gold?

Inviato il :15/4/2018 20:29
Segnala In alto


Re: Nova Tv
#7
maestro
maestro


Ciao ragazzi. Ho letto della chiusura di NOVA TV e naturalmente la cosa mi dispiace. E' sempre brutto quando si spegne un'emittente televisiva locale (ancora più in una regione dove ormai sono veramente poche).

Solitamente era tradizione dare la colpa al digitale terrestre. Purtroppo sono una serie di concause valide un po' per tutte le tv locali che stanno passando, passano o passeranno una crisi economica.

1) Internet: Buona parte delle tv locali puntano tutto su una sola cosa: l'informazione. Considerato che internet oggi lo usano praticamente tutti (o quasi), è molto più semplice andare su un qualsiasi sito di informazione e leggersi le notizie (ad Alghero tra testate giornalistiche online e blog di informazione ne avrò contato almeno una decina), piuttosto che aspettare un tg ad un dato orario. Tralaltro se pubblicano il loro tg su YOUTUBE che senso ha aspettare un dato orario per seguirli in tv quando posso tranquillamente aprirmi youtube e guardarmi il servizio che mi interessa saltando pubblicità e quant'altro?
L'informazione è importante ma anche l'intrattenimento lo è.
Personalmente NOVA TV la ricordo solo per tre cose. Il NOVA NOTIZIE, la Sartiglia e l'affiliazione con Italia 9.

2) Il modo di fare informazione: Non so se conoscete la televisione "artigianale" siciliana Talejato: fanno (o facevano) un telegiornale di 3 ORE! Ora non dico di fare un tg di 3 ore, ma di problemi e argomenti di discussione ce ne sono a iosa in tutte le zone della Sardegna.
Invece i telegiornali locali (e programmi di approfondimento annessi), si sono ridotti al semplice spiegone politico e ad una di lettura di comunicati stampa di questo e quel partito e questa e quella associazione il tutto infarcito di pubblicità (se va bene) e qualche vox populi facilmente truccabile (se va male). Zero inchieste, zero denuncia (non si sa mai che qualche d'uno si offenda), solo una mera lettura di comunicati (intervallati dal lettore di turno). Ma sia chiaro! Non è un problema di NOVA TV, ma è un problema generalizzato!

3) I contributi pubblici: Si pensava che dando contributi pubblici a iosa si aiutassero le emittenti TV, in realtà hanno (perdonate la parola forte) drogato il mercato. Danno contributi pubblici per cosa? Per trasmettere (in qualche caso produrre) qualche programma in LSC (che fa tanto figo) che non è altro che un miscuglio di casteddaio, gadduresu, tattaresu, nuoresu e tabarchinu e hanno il coraggio di chiamarlo pure sardo!
Poi finiti i contributi, finite le trasmissioni e adiosu!
Le tv e le radio sono imprese commerciali. Si devono reggere con le loro gambe. La legge può aiutarle facendo una normativa meno stringente, ma non dando mancette.
Poi se lo chiedete a me, una parte dei soldi dell'abbonamento TV (il c.d. canone rai) dovrebbe essere destinata alle tv locali con una forma di donazione tipo come avviene per l'8*1000 o il 5*1000.

4) La normativa stringente. Questo è un nodo cruciale. Sappiamo bene che si possono fare due tipi di tv. O commerciale o comunitaria. Semplificando al massimo. Se fai la commerciale puoi avere una raccolta pubblicitaria maggiore ma hai delle regole più stringenti. Con la comunitaria è il discorso opposto. Secondo me si dovrebbe creare tra queste 2 macrocategorie una terza categoria fatta apposta per le tv locali.

5) Altre ed eventuali. Bisogna sempre considerare il contesto dove queste tv operano (che io sappia Oristano è uno dei territori dove si è sentita maggiormente la crisi economica). Aggiungiamoci che la posizione 620 dove si trovava relegata potrebbe anche aver influito, assieme all'investimento tecnologico mancato (se vedere i mattongini lego in 4/3 su un CRT 14 pollici è un conto, vedere i mattoncini lego su un TV HD da 40 pollici è un po' più fastidioso.

Nella speranza di una resurrezione ci spero anch'io (del resto il rilancio di Sardegna uno e la nascita di CH12 a Sassari fanno ben sperare), anche se mi chiedo se ne vale la pena vista la concorrenza di super tv.

Correggetemi pure se ho scritto qualche cavolata :)

Inviato il :4/3/2018 14:40
Segnala In alto


Re: CATALAN TV Ferma
#8
maestro
maestro


Sennori?

A quanto so il segnale di monte palmavera non arriva fino a sennori, ma fa giusto l'hinterland algherese (neanche tutto)

Inviato il :7/3/2017 18:47
Segnala In alto


Re: CATALAN TV Ferma
#9
maestro
maestro


Già da qualche settimana l'emittente algherese ha finalmente attivato il canale LCN 18.

Inviato il :4/3/2017 19:25
Segnala In alto


Re: Imminente il ritorno di ANTENNA 1 a Sassari
#10
maestro
maestro


Quindi mi pare di capire che trasmettono in 16/9. Bene!

Ma durante la giornata cosa trasmettono in genere?

Trasmettono televendite?

Inviato il :6/8/2016 15:06
Segnala In alto



(1) 2 3 4 ... 15 »



Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 499
Ultimo: IS0AMW

Utenti online:
visitatori : 6
registrati : 0
Bots : 0
Totale: 6

Lista online [Popup]