Clicca qui per uscire dall'archivio

Stai navigando sul vecchio forum ormai archiviato e disponibile solo per lettura

Visita il nostro nuovo sito!
SardegnaHertz






Monastir Digitale ed Analogico
#1
Primi passi
Primi passi


Salve,

da mercoledì scorso non ricevo più i canali mediaset sia in analogico che in digitale,mentre i restanti canali (rai,videolina,la7,mtv....)li ricevo perfettamente. La mia antenna punta a Capoterra pertanto volevo sapere se qualcuno è a conoscenza di qualche guasto o se devo pensare che sia un problema della mia antenna.

Grazie

Inviato il :19/2/2007 17:01


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#2
Primi passi
Primi passi


Anch'io ce l'ho su Capoterra e negli ultimi giorni manca il segnale per alcune ore durante la giornata a turno nei canali 36, 68 e oggi 50...credo sia un problema del ripetitore.

Inviato il :19/2/2007 18:10


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#3
Primi passi
Primi passi


Il segnale manca totalmente in alcune ore,mentre in altre è debolissimo...Spero risolvano presto perchè è veramente fastidioso!Ma non c'è modo di contattare qualcuno e segnalare il problema???

Inviato il :20/2/2007 10:39


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#4
Primi passi
Primi passi


Da me quando il segnale c'è, è abbastanza forte, diciamo normale. Non saprei a chi segnalare il problema....

Inviato il :20/2/2007 11:00


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#5
maestro
maestro


Sicuramente dovrai contattare Elettronica Industriale che gestisce gli impianti di Mediaset.

https://www.mediaset.it/corporate/tele ... /reti/tecnologia_it.shtml

mentre l'e-mail è: mediaset@mediaset.it

La sede cagliaritana di elettronica Industriale è

Elettronica Industriale
09131 Cagliari
Via Newton 24
Tel. +39 070 4072111

Inviato il :20/2/2007 14:18


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#6
hanno cambiato sito di trasmissione, il nuovo sito è capoterra santa rosa.



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#7
Guru
Guru


La sede cagliaritana di elettronica Industriale o DTM (credo che si chiami cosi ora )

Non risiede più in Via Newton 24 ,Cagliari

ma risiede nella zona industriale di Quartucciu

Inviato il :20/2/2007 17:11


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#8
si chiama ancora elettronica industriale e non "DMT"



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#9
Primi passi
Primi passi


I cari amici di Elettronica Industriale preferiscono staccare il telefono piuttosto che rispondere alle chiamate degli utenti.
Ora provo a contattare direttamente Mediaset,vediamo se qualcuno è interessato al fatto che non posso più vedere Dr. House...

Inviato il :24/2/2007 13:26


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#10
Primi passi
Primi passi


Puntualmente dopo un mese Mediaset risponde :

"Gent.mo Sig. Usai,

Siamo spiacenti di comunicarle che a seguito dello spostamento della postazione di Capoterra effettuata il giorno 15/2/2007(causa sfratto esecutivo), parte del paese di Monastir stimabile nel 30% circa della popolazione, è al momento impossibilitata alla ricezione dei canali Mediaset trasmessi dalla suddetta postazione. Constatata l’impossibilità (per particolare condizione orografica) di accedere al servizio da M.te Serpeddi, l’unica alternativa resta quella della ricezione dei canali Mediaset diffusi dalla postazione di Cagliari Castello e trasmessi in DTT. I canali in oggetto sono il ch 42 (mux d-free) nel cui pacchetto sono compresi i segnali di Italia 1 e Rete4 e il ch 39 (mux Mds2) in cui è compreso il segnale di Canale 5. A questo scopo è consigliabile l’intervento di un antennista che implementi l’impianto esistente con una nuova antenna orientata in direzione della postazione di Cagliari Castello in polarizzazione orizzontale."


Queste parole non mi suonano nuove...Siete proprio in gamba ragazzi!!!

Inviato il :19/3/2007 21:30


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#11
Webmaster
Webmaster


Grazie Diego per l'informazione.
Riporto questo intervento anche come notizia perchè particolarmente interessante.

Inviato il :19/3/2007 23:00
skype: cristian.puddu


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#12
maestro
maestro


Premetto che io la butto li come prova.
Ma chi vive a nord di Monastir, non può provare a puntare l'antenna verso nord ovest direzione Badde Urbara se riesce a ricevere qualcosa? Lo so che è molto distante, ma se qualcuno vuole provare...
Non prendetemi per matto

Inviato il :20/3/2007 12:39


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#13
Primi passi
Primi passi


Domanda tecnica (premesso che non me ne intendo):

Una antenna UHF 21 69 da 13 elementi mi è sufficiente per pescare il segnale da Castello???
Se non è sufficiente,mi date le specifiche che deve avere la mia antenna???

Grazie

Inviato il :22/3/2007 22:11


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#14
Guru
Guru


Che segnale vuoi vuoi ricevere da Cagliari castello ?
mi pare ci sia solo un DTT di La 7 ed uno analogico di Tele Tirreno

Inviato il :23/3/2007 10:34


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#15
Primi passi
Primi passi


Ehm sinceramente il mio problema è che non ricevo le reti mediaset e mi è stato consigliato di orientare un'antenna supplementare su Castello...
E sia da questo sito che su DGTV sembra che le reti trasmesse siano quelle di mio interesse.

Inviato il :23/3/2007 11:19


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#16
Webmaster
Webmaster


Citazione:

Dieghino82 ha scritto:
Domanda tecnica (premesso che non me ne intendo):

Una antenna UHF 21 69 da 13 elementi mi è sufficiente per pescare il segnale da Castello???
Se non è sufficiente,mi date le specifiche che deve avere la mia antenna???

Grazie

Al momento hai provato orientando il tuo attuale impianto? in questo modo puoi eventualmente orientarti meglio sull'acquisto. Come ricevi i canali analogici da Castello?

Io al tuo posto proverei una yagi ed amplificatore, ma non essendo della tua zona purtroppo non so darti nessuna certezza.

Inviato il :23/3/2007 12:04
skype: cristian.puddu


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#17
Primi passi
Primi passi


Bene,anzi male...
Ormai è un dato di fatto,il segnale di castello non lo si riesce a beccare,possibile che sia così debole???
Io ho provato con un'antenna da 21 elementi e niente,il mio vicino,non vede nulla nemmeno con una da 90 elementi!!!!
Ovviamente le antenne sono amplificate...
Non mi resta che puntare dritto dritto sul digitale satellitare,con la consapevolezza che RAI e MEDIASET non sempre sono trasmessi in chiaro...

Inviato il :10/4/2007 11:06


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#18
vi ricordo, qualora non lo sapeste di gia' e nel qual caso non tenete conto del mio messaggio, che a differenza di Capoterra, polarizzazione verticale, i segnali che partono da Cagliari Castello hanno polarizzazione orizzontale.

Dieghino, hai provato a vedere con google Earth cosa c'è tra casa tua e la postazione di Cagliari Castello? le coordinate sono 39°13'14,20" e 09°07'02,30".



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#19
Guru
Guru


In merito alla ricezione di Castello a Monastir va detta una cosa importante , valida anche per altri siti di ricezione .
Nei trasmettitori televisivi , ancor piu di quelli radiofonici, l' abbassamento del piano di radiazione verticale e' di fondamentale importanza : a che serve infatti irradiare segnale in alto , agli uccellini ??
Come tale il broadcaster studia il bacino d' utenza e "sposta" la radiofrequenza irradiata dove serve, ossia ove c'e' utenza : a Castello poi il piano elettrico va abbassato per ottimizzare la copertura nelle vicinanze , cioè in citta '.
Avendo i pannelli TV un angolo di radiazione verticale(specie il pannello IRTE , quello piu diffuso)di per se' ridotto (per aumentare il guadagno sul lobo primario) , qualche grado di abbassamento e' doveroso : il calcolo del solido di radiazione si fa al computer , simulando l' antenna , specie se i pannelli sono piu di uno per direzione, oppure dati alla mano i pannelli vengono inclinati affinche' la parte finale del lobo di radiazione lambisca l' orizzonte o , nel caso di Castello ,la città e dintorni (al resto ci pensa Serpeddi').
Ne consegue che Monastir, essendo molto vicina a Cagliari in un punto alto , sta praticamente fuori lobo di radiazione radiazione principale( un problema analogo avviene anche a Sinnai ,da Serpeddi').
Soluzione possibile ? Una antenna 90 elementi UHF , ma bada bene ad abbassare la punta dell' antenna su Castello , visto che l' antenna a 90 elementi e' sensibile, piu di tutte le altre antenne , all' elevazione .
Se usi un preamplificatore d' antenna , bada bene a non spingere troppo il livello d' amplificazione, visto che in zona potrebbero esserci segnali troppo forti da saturartelo e creare intermodulazione .
Una ultima nota : se hai l' antenna in vista ottica a Capoterra, beh, montala in polarizzazione verticale e puntala la' , ma fai attenzione alla elevazione dell'antenna : fai in modo che la culla dell' antenna sia effettivamente puntata sul sito di trasmissione , elevazione compresa ( e non sorprenderti se e' negativa , cioe' puntata in basso ).
Controlla inoltre che la culla dell' antenna non sia ricurva : ci sono decibel importanti in gioco quindi va fatto .
Saluti , Tony .

Inviato il :10/4/2007 21:21


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#20
A castello c'è solo un pannello per lato, senza inclinazione meccanica...e tieni conto che l'altezza del sistema dal suolo è di circa 90 metri.
per quanto riguarda capoterra ti è sfuggito qualche post...
Paolo.



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#21
Guru
Guru


Proprio la presenza del pannello singolo genera problemi, risaputi da oltre 30 anni .
Utilizzando piu pannelli e' possibile ottimizzare la soppressione dei nulli fasando opportunamente la cortina di piu pannelli in collineare , ottenendo per esempio un solido a "cosecante quadra" abbassato( ottimo a Castello ).
Misure di EIRP sul campo, del resto , lo dimostrano : anche la frequenza utilizzata poi incide, visto che il pannello varia il suo pattern a seconda del canale utilizzato, specie sui "nulli" ( classico dei panelli larga banda ).
Quanto a Capoterra, a parte qualche riflessione, il sito di non da grossi problemi di ricezione nelle aree interessate : anzi, magari ce ne fossero tanti di siti cosi' nel Sulcis o Barbagia !!.

Inviato il :11/4/2007 16:31


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#22
Studente
Studente


Dieghino io conosco molte persone a Monastir che ricevono perfettamente i canali da Castello senza usare antenne particolari.
Quindi può darsi che tu abbia in ricezione qualche problema.
Per curiosità che ricevitore usi?

Inviato il :11/4/2007 16:49


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#23
nviato da CNS-ATM su 11/4/2007 16:31:26

Proprio la presenza del pannello singolo genera problemi, risaputi da oltre 30 anni .
Utilizzando piu pannelli e' possibile ottimizzare la soppressione dei nulli fasando opportunamente la cortina di piu pannelli in collineare , ottenendo per esempio un solido a "cosecante quadra" abbassato( ottimo a Castello ).
Misure di EIRP sul campo, del resto , lo dimostrano : anche la frequenza utilizzata poi incide, visto che il pannello varia il suo pattern a seconda del canale utilizzato, specie sui "nulli" ( classico dei panelli larga banda ).
Quanto a Capoterra, a parte qualche riflessione, il sito di non da grossi problemi di ricezione nelle aree interessate : anzi, magari ce ne fossero tanti di siti cosi' nel Sulcis o Barbagia !!.


ma cosa dici? diego sta solo chiedendo come fare a ricevere i canali che da capoterra non riceve piu e tu fai un trattato sulla diffusione dei segnali televisivi? tra le altre cose da verificare....ma dai....



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#24
Guru
Guru


Alcuni post precendenti ho spiegato come riceverli, compatibilmente alla copertura effettiva.
In seguito ho solo cercato di dare una spiegazione come mai , seppure a vista ottica , certe volte i ripetitori non si ricevono in maniera corretta .
Tutto qui.
BYE

Inviato il :12/4/2007 5:47


Utente
Re: Monastir Digitale ed Analogico
#25
secondo me stai solo sfoggiando il tuo know how... in questo post la domanda era: come posso fare a ricevere quei canali?
e comunque diego non si è fatto piu sentire, quindi speriamo abbia risolto.
Paolo



Re: Monastir Digitale ed Analogico
#26
Primi passi
Primi passi


Ciao ragazzi,scusate la mia assenza,ma lavoro dalle 9 alle 20 indi per cui immagazzino i vostri consigli e provo a metterli in pratica nel week-end.

Se non ho capito male devo puntare l'antenna leggermente verso il basso,in quanto Monastir risulta più in alto del sito di trasmissione di castello???

Grazie

Inviato il :12/4/2007 9:06


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#27
maestro
maestro


A Monastir c'è un vero e proprio "spaesamento" per gli utenti. Ho la possibilità di notare ogni giorno e vedo che (almeno nei pressi della via principale):
A nord e anche in una parte dei pressi della tangenziale a nord-est puntano in orizzontale per Serpeddì, ma già in centro si comincia a puntare in verticale verso Capoterra, a sud un tempo si puntava anche verso Castello in polarizzazione orizzontale, ma vista la penuria di canali disponibili da quella postazione (infatti possiamo trovare solo Mediaset DVB 2 sul 39, Teletirreno sul 40, Italia 1 sul 45 e La 7 DVB A doppia sul 43 e sul 63) e la scarsa ricezione dalla stessa, parte per la poca potenza irradiata, parte per l'impedimento del cavalcavia a sud, i monastiresi hanno preferito lasciar perdere..
Scusa moderatore, a te risulta che a Monastir puntino ancora a Castello?? mm mm..ne dubito..
L'unico consiglio che posso dare a Diego (se abiti a sud dall'altezza di piazza della Madonnina in giù) di puntare a Campuspina e quindi verso la zona di Iglesias in verticale per ricevere mediaset sul 46 48 e 59. Ricordati però che dovresti disporre di un amplificatore di 18 dB che và alimentato a 220 V, collegarlo è semplicissimo in quanto è composto da un semplice ingresso coassiale, un'uscita, e un potenziometro che ovviamente dovrai mandare a tutto gas. Il costo? ahhh..una fesseria..
Ricordati anche che l'antenna che punti a Capoterra non và toccata diversamente non potresti più ricevere la Rai. Quindi due antenne..ahi ahi..stu' Monte Zara...

PS. Non hai risposto a Mediaset che loro dichiarano di coprire il 15% di Cagliari con le loro frequenze di Castello? Figuriamoci se arrivano a Monastir che stà a circa 20 km di distanza..

Inviato il :12/4/2007 14:56


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#28
Primi passi
Primi passi


Grazie "ricky_k" per le dritte,
se il tempo me lo permette questo fine settimana posso fare qualche tentativo,pensi possa provare con la mia antennina da 21 elementi o mi devo comprare un mostro (tipo 90 elementi)???
Che tu sappia qualcuno ha già testato questa soluzione nella mia zona (visto che sei pratico di Monastir ti posso dire che vivo vicino alla banca???

Ora scrivo 2 righe a mediaset,vediamo che rispondono!!!
ahiaihai Monte Zara è maladittu!!!

Inviato il :13/4/2007 9:35


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#29
Webmaster
Webmaster


Citazione:

Dieghino82 ha scritto:
Grazie "ricky_k" per le dritte,
se il tempo me lo permette questo fine settimana posso fare qualche tentativo,pensi possa provare con la mia antennina da 21 elementi o mi devo comprare un mostro (tipo 90 elementi)???
Che tu sappia qualcuno ha già testato questa soluzione nella mia zona (visto che sei pratico di Monastir ti posso dire che vivo vicino alla banca???

Ora scrivo 2 righe a mediaset,vediamo che rispondono!!!
ahiaihai Monte Zara è maladittu!!!

Per quanto mi riguarda ribadisco che a Monastir quelli che avevano il tuo stesso problema hanno risolto puntando le antenne verso Cagliari-Castello.
Il mux Dfree è un po' debole ma quello mediaset arriva senza particolari problemi.
Nel tuo caso sarebbe interessante sapere quali ricevitore usi e se hai qualche ostacolo specifico proprio nel tuo edificio.

Inviato il :13/4/2007 9:46
skype: cristian.puddu


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#30
Studente
Studente


X Dieghino:
Come già detto da altri la soluzione migliore secondo me rimane quella di Ca-Castello; certo poi dipende dalla tua particolare posizione e dall'impianto ricevente.. e mentre il secondo è sempre migliorabile la posizione se è proprio sfigata..

X Riky_k:
Scusa ma non sono d'accordo con te; Credo che il dato del 15% sia puramente teorico considerato che la città di Cagliari è interamente (o quasi) coperta da Serpeddi e Capoterra.. Rimane il fatto che a Ca-Castello c'è un impianto trasmittente di 4 pannelli in circolare senza nessuna inclinazione con una potenza di 50W in dtt e che la direzione verso Monastir sia quasi del tutto sgombra da ostacoli fisici. Non credo sia cosi impossibile che un segnale cosi percorra 20Km.
A Campuspina invece (che da Monastir di Km ne dista 42)il sistema trasmittente di Mediaset è composto da due cortine con orientamento a 200°N - 290°N, quindi la zona di Monastir potrebbe essere raggiunta solo da un lobo secondario e laterale...
Tra le 2 opportunità scusami ma scelgo tutta la vita la 1°!
Poi tutto dipende dalla posizione di Dieghino, se la direzione verso Cagliari è toppata da un muro di cemento armato, allora tutte le alternative sono valide...
Ciao a tutti.
Elber

Inviato il :13/4/2007 12:21


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#31
Primi passi
Primi passi


Stando a Monastir ho avuto i vostri stessi problemi col ripetitore di Capoterra.
Sebbene la visibilità sia occlusa dal monte Zara ho puntato verso Serpeddì.
Il segnale non è ottimo, probabilmente prendo una porzione diffratta dalla roccia, infatti ogni tanto il video "inciampa" (soprattutto canale 5) ma almeno vedo il motogp su italia 1 (le prime gare le ho dovute guardare in streaming su internet).
Mi avete appena fatto scoprire l'esistenza di Cagliari castello. Grazie!
Questo fine settimana provo a puntare verso Cagliari castello per vedere se ricevo meglio.

Un consiglio:
per ora sto usando una vecchia logaritmica ma ho visto che sui tetti sta spopolando un modello di antenna che somiglia tanto ad una yagi con tre array endfire a ventaglio.
Sapete se e in cosa sono migliori queste nuove "strane" antenne???
meglio cambiare???

Inviato il :22/5/2007 17:33


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#32
maestro
maestro


sono tutta gazzosa i 3 ventagli servono solo ad allargare l'angolo di cattura ma solo in pol. vert. in orizz. fa piu male che bene meglio una seria direttiva ( magari non l.b. come le vecchie 20 elementi fracarro a gruppi di canale ) gli americani insegnano.... 100 all'apparato e 1000 all'antenna

Inviato il :22/5/2007 22:08


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#33
Guru
Guru


Giusto, l' antenna fa la differenza... ma spezzo una lancia a favore delle antenne a tre culle : premesso che non tutte sono uguali e che la stragrande maggioranza di quelle in commercio servono piu come supporto alle riunioni sindacali dei passeri, ne esistono alcune che meritano attenzione , seppure un pò costose( Televes DAT75, per esempio ).
Sono antenne che in alcuni casi possono essere di grande resa : il modello sopra citato puo montare anche un preamplificatore a basso rumore che ho potuto apprezzare moltissimo in alcuni impianti fatti in Calabria .
Tali antenne limitano i problemi delle antenne multielemento a culla singola sotto la spinta del vento , specie quando il palo oscilla .
Diffidate dai modelli con tanto di scritta DTT ready che servono solo a far lievitare i prezzi dell' installazione : meglio una vecchia "graticola" ( antenna a pannello dal guadagno pressochè uniforme in tutta la banda , compresi i canali alti ,e poco soggetta a problemi di orientamento ), ma gli installatori volpini sanno che le vendono al supermercato e che c'è poco da fare sgreffi sul conto finale.....
Non esiste un' antenna universale.....
Saluti .

Inviato il :23/5/2007 16:36


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#34
Webmaster
Webmaster


già da prima dell'uscita del digitale terrestre molte aziende promettevano miracoli con antenne specifiche studiate per il digitale.
eheh antenne digitali?
Almeno per gli antennisti il digitale terrestre può essere utile a qualcosa!

Inviato il :24/5/2007 13:30
skype: cristian.puddu


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#35
Guru
Guru


E' lo stesso effetto causato alla fine degli anni 70 per la TV a colori , oppure dieci anni fà con i cavi coassiali "SAT" : pura gassosa !!
La stessa Fraccarro lo scriveva nelle scatole delle antenne , ma erano altri tempi e poi parliamo di una società che produce antenne vendute in tutto il mondo (il Traders Hotel di Singapore le monta!!!!).
Il digitale terrestre ha messo alla luce i limiti degli antennisti cialtroni, ma la gente ama farsi coccolare dalla tecnologia, reale o fasulla che sia : e non si rende conto che un impianto d' antenna con i cavi fissati con il nastro adesivo fa schifo per principio !!
Poi ci sono estetica , buon senso : mega antenne UHF ,costose e luccicanti , poi una logperiodica per RAI UNO ...
e il cliente paga....
BYE

Inviato il :25/5/2007 17:50


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#36
Nobel
Nobel


Bravo CSN-ATM....Le antenne a pannello della fracarro io le uso da sempre e non mi hanno mai dato nessun problema e in casi di scarso segnale ho usato dei preampli all'interno del dipolo ed ho risolto anche di parecchio

Inviato il :26/5/2007 20:50
www.sardegnahertz.it
Postazioni-serpeddi'-campuspina-san michele


Re: Monastir Digitale ed Analogico
#37
Guru
Guru


Alla fine prevale il buon senso, come sempre : i pannelli stanno lentamente scomparendo dai tetti , prima ad opera delle logperiodiche, ora a causa delle finte antenne per digitale terrestre .
Il margine di guadagno in un pannello e' minimo , visto il prezzo di vendita : meglio vendere antenne multielemento, dal guadagno a radiofrequenza pressoche' uguale ,ma con guadagni di vendita quattro volte maggiori .
Una cosa che apprezzavo delle antenne a pannello Tv era la solidità meccanica : poteva atterrarci un cormorano sopra che l' antenna rimaneva la, immobile e senza danni .
La plasticaccia delle antenne attuali cede con un volgare storno e, con il sole, i direttori (elementi anteriori )di certe antenne cadono come le foglie d' autunno .
A dire il vero, anche Fraccarro ha i suoi scheletri nell' armadio, giacche' la vecchia serie BLU peccava proprio di questo : il supporto plastico dei riflettori cedeva sotto il sole e le griglie cadevano giu come pere cotte .
Regola fissa e' che se montate una antenna con riflettori, fate sempre un giro di filo cotto zincato ( filu ferru , non quello da bere!! ) fra la culla e la griglia dei riflettori : non si sa mai....
Hasta luego.

Inviato il :27/5/2007 18:53