Clicca qui per uscire dall'archivio

Stai navigando sul vecchio forum ormai archiviato e disponibile solo per lettura

Visita il nostro nuovo sito!
SardegnaHertz






Problema amplificatore.
#1
Primi passi
Primi passi


Salve oggi da codrongianos ho puntato una blu420 in direzione M limbara . Ho fatto la prova collegando 5 m di cavo senza amplificatore e in mansarda son riuscito a ricevere tutti i mux e con buon qualita.
Sempre in mansarda ho collegato l'amplificatore map313. con il risultato che da 100 canali son arrivato a 60.. ho perso molti canali ed è peggiorata la qualità.
Dovendo Alimentare Due linee per un totale di 4 prese devo per forza amplificare il segnale per far arrivare un buon livello alle tv.. Cosa posso usare per riuscire ad avere un segnale accettabile sulle due linee senza PEggiorare Il segnale dell'antenna?

Inviato il :23/2/2010 17:58


Re: Problema amplificatore.
#2
Nobel
Nobel


Se il segnale arriva forte è inutile amplificarlo. Sicuramente l'amplificatore manda in saturazione il segnale. Prova ad utilizzare un amplificatore con basso guadagno (forse 18 20db vanno bene) o regola il guadagno del tuo amplificatore al minimo.

Inviato il :23/2/2010 18:09
Ricezione TV: Serpeddì, Marmilla, Collinas, Badde Urbara (solo CH45) Mux perfettamente ricevibili CH 7 11 22 23 29 36 39 40 41 42 43 45 46 47 49 52 57; non stabili CH 26 27 28 32 38 44 50 55 56 59; Non ricevibili CH 9 21 25.


Re: Problema amplificatore.
#3
Primi passi
Primi passi


Si , però il problema è che per alimentare le due linee della casa... Variano da 20-30m a linea.a per un totale di 4 tv.. Devo cmq dare un segnale amplificato . altrimenti a valle non arriverà niente. anche perchè ho già provato a collegare una linea direttamente sull'antenna.. Però non arrivava nessun segnale.. Ho anche provato a regolare il map al minimo ma non arriva cmq segnale..
Quindi mi servirebbe un amplificatore o centralina con basso guadagno ma con una buona uscita per poter alimentare bene le due linee

Inviato il :23/2/2010 18:21


Re: Problema amplificatore.
#4
Nobel
Nobel


si ma il segnale non dovrebbe calare così drasticamente. Hai controllato l'impianto di distribuzione? controlla cavi, partitori, derivatori e prese. I partitori e derivatori supportano la corrente dell'alimentatore? Hai controllato che non ci sia qualche corto?

Inviato il :23/2/2010 18:26
Ricezione TV: Serpeddì, Marmilla, Collinas, Badde Urbara (solo CH45) Mux perfettamente ricevibili CH 7 11 22 23 29 36 39 40 41 42 43 45 46 47 49 52 57; non stabili CH 26 27 28 32 38 44 50 55 56 59; Non ricevibili CH 9 21 25.


Re: Problema amplificatore.
#5
Guru
Guru


Se hai la fortuna di avere un buon segnale senza amplificatore, allora vale la pena di utilizzare un partitore a bassa perdita con accoppiamenti interni fatti con perline in ferrite( e non spillaggi induttivi tipo i CAD della Fraccarro): la perdita per braccio, supponendo che il partitore sia simmetrico in ogni linea, è di 7 dB , recuperabili in parte con un buon cavo sia nella discesa d' antenna che i bracci verso le prese .
Se poi usi prese Tv normali, anzichè i connettori F (quelli utilizzati nei ricevitori SAT), eliminale e passa a connettori F, visto che lavorano molto meglio dai 600 MHz in sù.
Occhio che i partitori per impianti centralizzati (come i già citati CAD)sono da escludere categoricamente: io di solito li svuoto, recupero le perline con le bobine e ricostruisco il partitore secondo esigenze: per ulteriori dettagli, qualora hai intenzione di armarti di saldatore e modificarli, procedi con e-mail privata e ti spiego come.
Gli amplificatori non sempre sono la soluzione: capita che amplificano, si, a non linearmente per una serie infinitesima di fattori .
Bye

Inviato il :23/2/2010 19:47


Re: Problema amplificatore.
#6
Nobel
Nobel


Fai tutti i controlli descritti da ale!
Sei sicuro che il tuo ampli non sia difettoso?
Puo'fare la prova con un'altro ampli?
puo'capitare di trovare ampli e derivatori guasti appena acquistati (purtroppo)e non sarebbe la prima volta..:(

Inviato il :23/2/2010 19:52
www.sardegnahertz.it
Postazioni-serpeddi'-campuspina-san michele


Re: Problema amplificatore.
#7
Nobel
Nobel


Non avevo visto la discussione dell'amico cns-atm che saluto..;) ...
--------------------------------------------------
Queste modifiche descritte da cns possono andare bene,ma le prove andrebbero fatte avendo a disposizione almeno un
misuratore di campo..;)

Inviato il :23/2/2010 20:04
www.sardegnahertz.it
Postazioni-serpeddi'-campuspina-san michele


Re: Problema amplificatore.
#8
Primi passi
Primi passi


Praticamente.. Dopo aver collegato il decode IN mansarda.. Solamente con il cavo da 5 m senza niente.. Ho ricevuto circa 100 canali tutti con buona qualità... IN seguito ho collegato sempre in mansarda i 5metri di cavo al map.. e il map all'alimentatore e 1 metro di cavo per il decoder... risultato già in mansarda ho perso molti molti canali..
HO provato a collegare anche il cavo da 5 metri direttamente alla linea 1 ( è una linea esterna che passa sul tetto e scende nella casa.. Senza ampli non ricevo il segnale nella tv.. Con l'ampli ottengo lo stesso risultato della mansarda..
Ora mi viene il dubbio come suggerito che non sia il map difettoso..
Un tecnico che conosco mi ha appena dato un FTE Maximal M1001 Arriva a 40db di amplificazione in UHF. Però ha un rumore di soli 0.8 db

Inviato il :23/2/2010 20:35


Re: Problema amplificatore.
#9
Primi passi
Primi passi


Qualcuno tempo fà , su un altro post, qualcuno ha scritto che Codrongianos per Limbara e badde urbara sono Off Limits. Oggi vi posso Garantire che il Limbara L'ho agganciato sia con la Blu420 che con la sigma.. e Con la blu420 e 5metri di cavo ho ricevuto tutto senza amplificatore.. Devo solo risolvere il problema della distrubuzione nella casa

Inviato il :23/2/2010 20:41


Re: Problema amplificatore.
#10
Nobel
Nobel


CNS-ATM sono così pessimi i partitori induttivi? io ho un divisore induttivo bilanciato a 4 uscite marca Etel mod.1574 (Separazione 24db, Attenuazione 8db) e in ogni uscita è collegato un partitore a 2 vie Fracarro PA2 (tutti in vari punti della casa) con connettori F con attenuazione di circa 4db per un totale di 7 uscite, quella che non uso l'ho chiusa con una resistenza.

Ho provato a collegare solo un tv direttamente al cavo in discesa partitori ed ho ricevuto i soliti mux ma con un livello segnale superiore.

Io con i CAD ho avuto brutta esperienza. Il segnale dell'uscita "passante" era accettabile mentre quello "derivato" era troppo basso sopratutto in VHF. Da quello che ho capito i CAD vanno bene su impianti "a cascata".

Inviato il :23/2/2010 21:08
Ricezione TV: Serpeddì, Marmilla, Collinas, Badde Urbara (solo CH45) Mux perfettamente ricevibili CH 7 11 22 23 29 36 39 40 41 42 43 45 46 47 49 52 57; non stabili CH 26 27 28 32 38 44 50 55 56 59; Non ricevibili CH 9 21 25.


Re: Problema amplificatore.
#11
Nobel
Nobel


ummbuto sei sicuro che stai ricevendo dal Limbara e non da Ozieri? Comunque devi controllare sempre prima la distribuzione del segnale in casa, magari non c'era bisogno nemmeno di cambiare l'antenna visto che stai dicendo che i segnali ti arrivano anche senza amplificatore.

Inviato il :23/2/2010 21:11
Ricezione TV: Serpeddì, Marmilla, Collinas, Badde Urbara (solo CH45) Mux perfettamente ricevibili CH 7 11 22 23 29 36 39 40 41 42 43 45 46 47 49 52 57; non stabili CH 26 27 28 32 38 44 50 55 56 59; Non ricevibili CH 9 21 25.


Re: Problema amplificatore.
#12
Nobel
Nobel


Citazione:

ummbuto ha scritto:
ho collegato sempre in mansarda i 5metri di cavo al map..


Io ti consiglio di mettere l'amplificatore nel palo in modo che sia il più vicino possibile all'antenna. 5 metri sono tanti e rischi di amplificare anche i disturbi.

Prova a portare un vcr con uscita rf in mansarda, (per evitare disturbi seleziona un canale libero) collegalo al primo partitore al posto dell'antenna (senza alimentatore) e prova a vedere se riesci a sintonizzare il canale del vcr nelle varie tv della casa. Se la distribuzione è fatta bene dovresti riceverlo. anche se nelle prese più lontane non arriva bene.
Io non avendo strumenti per misurare la dispersione del mio impianto ho fatto così..

Inviato il :23/2/2010 21:39


Re: Problema amplificatore.
#13
Primi passi
Primi passi


alex mi hai fatto ricordare una cosa.. Prima di collegare i 5m e fare le prove in mansarda.. ero sul tetto per puntare l'antenna.. Ho fatto tutto con 1.30 m di cavo.. Con e senza Amplificatore.. HO ottenuno gli stessi risultati ce ho ottenuto con il cavo da 5m.. Ho usato un buon cavo da 7mm con calza in rame..

Appena posso provo questo FTE m1001.. anche se è da 40db ha un bassimo rumore 0.8.. L'antennista con cui ho parlato mi ha detto che anche se ricevo già un buon segnale questo apparecchio si comporta bene,,, Speriamo

Inviato il :23/2/2010 21:43


Re: Problema amplificatore.
#14
Primi passi
Primi passi


Alex Sicurissimo di ricevere dal limbara. Ho fatto diversi puntamenti con google heart. Praticamente per puntare ad ozieri dovrei girare l'antenna a sinista di 40° circa.. in più la prova dei mux ,, ricevo tutti i mux del limbara.. mentre ad ozieri sono presenti pochi mux

Inviato il :23/2/2010 21:50


Re: Problema amplificatore.
#15
Primi passi
Primi passi


Se il segnale diretto dall'antenna è buono, devi solo amplificare per recuperare le perdite della distribuzione.
ti basta quindi amplificare di soli 10-15 Db al massimo.
Con 40 Db mandi in saturazione l'ultimo stadio di amplificazione dell'amplificatore e puoi stare certo di combinare un bel casino.

Inviato il :24/2/2010 7:36


Re: Problema amplificatore.
#16
Primi passi
Primi passi


Si salvo4 è quello che mi dicono tutti . anche se a quanto pare l'antennista con cui ho parlato mi ha detto he va bene cmq.. ho controllato le caratteristiche del m1001... posso avere regolazioni di 26 33 e 40 db.. proverò con 26 db di regolazione.

Inviato il :24/2/2010 12:45


Re: Problema amplificatore.
#17
Primi passi
Primi passi


Se non ricordo male, per la tua antenna esiste un amplificatore da mettere direttamente nella scatolina del dipolo , da 9 e da 18 Db. Controlla il livello del segnale che vedi sul decoder collegato direttamente all'antenna. se è sul 80% potresti risolvere anche con quello da 9 Db.

Inviato il :24/2/2010 15:48


Re: Problema amplificatore.
#18
Nobel
Nobel


io più che fare modifiche all'antenna controllerei prima la distribuzione. Ma se hai un segnale ottimo non era molto più semplice ed economico montare una logaritmica e un amplificatore da 18-20db?

Inviato il :24/2/2010 15:55
Ricezione TV: Serpeddì, Marmilla, Collinas, Badde Urbara (solo CH45) Mux perfettamente ricevibili CH 7 11 22 23 29 36 39 40 41 42 43 45 46 47 49 52 57; non stabili CH 26 27 28 32 38 44 50 55 56 59; Non ricevibili CH 9 21 25.


Re: Problema amplificatore.
#19
Primi passi
Primi passi


L'impianto in questione è a codrongianos... Sto ricevendo dal limbara... In città hanno tutti antenne direttive da 45 elementi e in alcuni casi da 90... Chi vive nella parte alta riesce a riceve tranquillamente da monte oro sempre con direttive da 45 elementi.. chi come nel mio caso è nella parte basse deve puntare verso limabra , ozieri , o badde urbara e usano antenne direttive tipo dat45 , sigma o 90 elementi.. quindi non mi sembra il caso di montare logartimica.. stranamente al primo tentativo di puntamento con la blu45 son riuscito a ricevere dal limbara con Buoni valori e senza amplificatore.
Cmq prima avevo la blu puntata verso monte oro.. Con il map 313 collegato al max. ricevevo tutto tranne mux mediaset e timb. per via della mia posizione.. in questo caso le due liene alimentate dal map ricevevano un buonsegnale e ricevevo nelle tv della casa gli stessi canali che ricevevo in mansarda.. ora puntando verso il limbara si è presentato il problema che senza apmlificatore tutto ok. con amplificatore un disatro

Inviato il :24/2/2010 19:12


Re: Problema amplificatore.
#20
Primi passi
Primi passi


Salve .
Ieri ho effettuato la prova... son salito in mansarda.. ho collegato l'fte m1001 e sempre in mansarda ho ricevuto qualche mux in più rispetto alla prova senza ampli.
Successivamente ho collegato le due linee in discesa.. risultato??
magicamente tutto ha funzionato... in tutte le tv vedevo le stessi canali della mansarda... Nell'ultima tv. quella con 30 metri di cavo macava qualche mux, son salito in mansarda ho regolato l'ampli a 40 db e anche qui son riuscito a prendere tutti i mux... Questo giocattolino funziona benissimo.. Il map313 ha fatto solo disatri

Inviato il :26/2/2010 9:46


Re: Problema amplificatore.
#21
Guru
Guru


Non è il MAP in sè che fa disastri: se i segnali sono equalizzati, il MAP si comporta bene e ha un livello di rumore accettabile.
Occhio però che tende a morire subito: in venti anni ho sostituito un SIEL causa fulmine, mentre di MAP ne ho cambiato diversi , uno dietro casa che è morto due giorni dopo.
Se però sfori in dinamica, allora è meglio che lo stacchi e lavori senza, ma non è l' unico ampli che si comporta così (certi Teleco ....).
La soluzione dell' FTE ti consente l' eventuale mix con l' antenna VHF: non si sa mai come va a finire la faccenda ma se decolla il DAB tale banda ce la scordiamo...ma eliminarla del tutto ora non si puo.
Bye

Inviato il :26/2/2010 16:20


Re: Problema amplificatore.
#22
Primi passi
Primi passi


per quanto riguarda la III banda ricevoma anchei Vhf del ripetitore che ho alle spalle della blu.. è a meno di un km e il sengnale e molto forte tanto che prendo appunto che ricevo il mux rai vhf oltre a quelli test in uhf... quindi penso di non montare mai l'antenna per la terza banda.
Cmq L'fte è un bel gioccattolo è riuscito a portare un buon sengnale su 4 tv. per un totale circa di 70 metri di cavo circa.

Inviato il :26/2/2010 22:27