Musica Afroamericana su Unica Radio

Data 2/10/2013 12:20:45 | Argomento: Programmi

Dal 3 Ottobre, ogni giovedì alle 20:00, UnicaRadio, la web radio,  si tinge di “black” il primo programma dedicato alla musica afroamericana a 360° gradi. Il programma è condotto da Paola Steri e Francesco Loddo.

Considerato il successo riscosso dal rap e dai suoi affini nell’ultimo decennio, Boomin’Flow si propone di accompagnare l’ascoltatore in un viaggio nel tempo e nello spazio, esplorando un panorama musicale vasto quale quello della black music, passando dal funk al soul dei 70’s, fino a giungere al reggae e al r’n’b.

Ogni puntata proporrà le nuove uscite musicali, le più fresche che possono strizzare l’occhio agli amanti di un suono più commerciale, quanto i grandi classici che possono indirizzare un nuovo ascoltatore verso il significato più genuino della cultura e verso le sue origini, dedicando una rubrica speciale al sampling/chopping, ovvero la ricerca di sample da canzoni dal gusto retrò, rimaneggiati per costruire i beat.

Il motto è: “Cultura, non semplice musica”. Non una tendenza quindi, ma un sapere che si basa sul rispetto dei concetti fondamentali di vita di questa, oltre che alla pratica delle sue forme. D’altronde si darà ampio spazio alle altre discipline che compongono l’hip hop in particolare, ovvero BreakingAerosol art(writing e graffiti art) e Djing (Turntablism), promuovendo gli eventi più importanti (locali e nazionali) che contribuiscono alla diffusione della stessa.

Il celebre maestro della “doppia h” italiana, ovvero Kaos One afferma:-“l’hip hop è ciò che vivi mentre il rap è ciò che canti, è differente”- questo concetto riassume un errore che spesso si compie nella scena musicale italiana. Il fare rap non implica automaticamente il fare hip-hop. Un semplice testo scritto in rima baciata non fa di una canzone un pezzo hip-hop, se nei contenuti non se ne esalta quel pensiero che ne sta alla base.




Questa notizia proviene da Sardegnahertz
http://www.sardegnahertz.it/html

L'indirizzo di questa notizia รจ:
http://www.sardegnahertz.it/html/modules/xnews/article.php?storyid=96