Nuovi studi per Radio Olbia Web

Data 16/1/2016 20:50:39 | Argomento: News regione

Radio Olbia Web ha inaugurato  venerdì 15 gennaio un nuovo studio di trasmissione al Gran Caffè Relax di Olbia, in via Gabriele D'Annunzio durante una festa aperta al pubblico e con l'intervento in diretta di numerosi ospiti, compreso il Sindaco della città che ha accolto favorevolmente l'iniziativa ricordando quanto fossero importanti le prime radio libere.
Le porte ed i microfoni del nuovo studio daranno spazio ad artisti, associazioni, scuole, per raccontare attraverso musica, rubriche ed informazione la realtà del proprio territorio.
Il progetto di questa emittente si distingue da altre web radio per i nomi dei protagonisti che vantano numerose esperienze e provengono anche dal mondo della radio commerciale fm.
staff_olbia
A fondare la prima radio sul web gallurese sono stati Franco e Antonello Asara che oggi, con l'ingresso di Tommy Rossi, stanno trasformando l'emittente da amatoriale a commerciale, grazie anche al supporto di: Rita Nurra storica speaker olbiese , Michele Degortes speaker radiofonico e dj di professione, Cristian Asara (in arte Alfa Alfa) tecnico di regia, web manager e creatore di “Instasardegna” uno degli account più noti in Sardegna del social network Instagram, Tommy Rossi da 30 anni in Sardegna voce e guida di note radio regionali, e altri speaker del panorama locale.
A dirigere il palinsensto, che prevede numerose rubriche, sarà Tommy Rossi coordinatore della nuova realtà


L'emittente può essere ricevuta anche tramite il digitale terrestre,  sintonizzando il ricevitore sul canale 619 trasmesso all'interno del mux Olbia Tv. Ovviamente è possibile ascoltare lo streaming dal sito www.radioolbiaweb.it oppure scaricare le app disponibili per smartphone e tablet.

Radio Olbia Web è la dimostrazione di  come sia possibile nell'era dello streaming digitale, farsi sentire in tutto il mondo, ma senza perdere la propria identità locale.




Questa notizia proviene da Sardegnahertz
http://www.sardegnahertz.it/html

L'indirizzo di questa notizia รจ:
http://www.sardegnahertz.it/html/modules/xnews/article.php?storyid=185