Assostampa, dure critiche all'editore Iervolino

Data 23/4/2015 21:00:59 | Argomento: Aggiornamenti

(AGI) - Olbia, 23 apr. - Un appello alla classe imprenditoriale locale affinche' salvi l'emittente televisiva 5stelle Sardegna, sull'orlo del fallimento, e' stato lanciato stamani a Olbia dal presidente dell'Assostampa, Celestino Tabasso e dal segretario generale aggiunto della Cisl Gallura, Alberto Farina che, insieme ai dipendenti della tv, hanno tenuto una conferenza stampa davanti al Municipio di Olbia. L'azienda ha chiesto, all'inizio di febbraio, il concordato preventivo in continuita' per evitare il fallimento, ma non risulta abbia presentato ancora un piano industriale. Nel frattempo sono quasi undici le mensilita' arretrate vantate dai tredici dipendenti, tra cui quattro giornalisti, della sede di Olbia, l'unica rimasta aperta dopo la chiusura degli uffici di Cagliari, Sassari e Nuoro. "Siamo di fronte, piu' che a un editore, a un dietologo, bravo a tenere a dieta il personale", ha detto polemicamente Tabasso, in riferimento all'atteggiamento finora tenuto dall'editore, Gianni Jervolino.
  Il futuro della storica tv gallurese, attiva dalla fine degli anni '70 con il nome di Teleregione, e' sempre piu' appeso a un filo. Il sindaco di Olbia, Gianni Giovannelli, presente alla conferenza stampa, ha invitato gli imprenditori interessati a farsi avanti, rendendosi disponibile per agevolare l'eventuale trattativa con la proprieta'. (AGI) Red-Rob
fonte link: https://www.agi.it/cagliari/notizie/5s ... -201504231532-cro-rca1034




Questa notizia proviene da Sardegnahertz
http://www.sardegnahertz.it/html

L'indirizzo di questa notizia รจ:
http://www.sardegnahertz.it/html/modules/xnews/article.php?storyid=165