Sei sulla pagina » Home Page » notizie » News regione - RAI firmata la convenzione con la Regione Sardegna - notizie

SardegnaHertz

Annunci

RSS Feed

Il mondo della tv e della radio in Sardegna raccontato da SardegnaHertz
« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 32 »
News regione : RAI firmata la convenzione con la Regione Sardegna
cristian Inviato il 31/12/2016 18:30:00

Finalmente è ufficiale il ritorno della lingua e cultura sarda nei programmi della RAI.
E’ stata firmata la convenzione tra la Regione e la Rai per la produzione e la realizzazione di programmi televisivi e radiofonici in lingua sarda o riguardanti la cultura e le tradizioni dell'isola, che saranno trasmessi durante la programmazione regionale, per tutto il 2017, su Rai 3 e Radio 1.
A questa convenzione, la Regione è arrivata con un notevole ritardo e dopo la sospensione per oltre due anni, della precedente programmazione.
"La Convenzione fra la Regione e Rai - ha detto l’assessora della Cultura Claudia Firino - garantirà fino al 31 dicembre 2017 la programmazione in sardo e italiano concordata con l’assessorato. E' un risultato importante in quanto l'accordo garantisce l'utilizzo della lingua sarda sui canali radio e tv della Rai, e riconosce inoltre l'articolazione territoriale della Rai nella nostra isola. Elemento importante, quest'ultimo, alla luce della riorganizzazione delle sedi, che vede depotenziate le competenze delle sedi regionali e aggrega la Sardegna a una macro-area lontana dalle nostre peculiarità culturali”.

Da notare che già con  il Dlgs n. 177/2005  il servizio pubblico radiotelevisivo garantisce la programmazione di trasmissioni in lingua tedesca, ladina, francese e slovena. Il sardo dunque non è presente. Si sperava nella  legge di riforma della Rai n. 220/2015 con la quale invece si è confermata l’impostazione precedente, escludendo ancora una volta la lingua sarda.

A tal proposito la Firino ha specificato che “In attesa dell’approvazione della nuova Concessione e del Contratto di Servizio, questa Convenzione rappresenta dunque il nostro serio impegno sul tema. Un segnale a seguito del quale ci aspettiamo un altrettanto serio impegno da parte del Governo perché ponga fine alla discriminazione fra le minoranze linguistiche presenti nel nostro Paese".

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Nessun Commento
News regione : nuove attivazioni a S.Antioco
cristian Inviato il 11/12/2016 10:04:16

Un mese di dicembre interessante per i radioascoltatori di Sant’Antioco (CI).
In primo luogo segnaliamo l’accensione da parte di Radio Super Sound, l’emittente di Guspini approda così nel sulcis Iglesiente, ed è sintonizzabile sulla frequenza di 88,50 MHz.
L’emissione a bassa potenza, copre in particolare Sant’Antioco. Allo stesso modo è arrivata sui 104.50MHz Radio 105 e sui 106.20MHz ci segnalano la presenza di Radio Sportiva.
Ma in particolare è da notare che Radio 105 con questa mossa, arriva finalmente in una delle località mai raggiunte dal proprio segnale.

Decisamente più forte come segnale e copertura l’emissione di Radio Freccia, attivata sui 97.20 MHz (ex Padania) in questo caso facilmente ricevibile anche nella cittadina di Carbonia ed in altre località del Sulcis.

Sono graditi riscontri, sulla qualità di ricezione delle emittenti, in particolare di Suxsound attraverso il nostro forum o nei commenti all’articolo.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Nessun Commento
News regione : accolta la richiesta di concordato per tv 5 Stelle
cristian Inviato il 28/11/2016 18:55:11

Secondo quanto riporta la Nuova Sardegna il giudice ha accolto la richiesta di concordato in continuità per l’emittente dell’imprenditore Gianni Iervolino.
In questo modo si cercherà entro un paio di mesi di pagare i vari creditori, ad iniziare dai 23 giornalisti e tecnici che vantano un arretrato di 11 stipendi, compreso il tfr.
La Nuova spiega inoltre come la tv abbia ripreso a trasmettere, (aggiungiamo noi con una copertura molto parziale limitata al nord dell’isola), ma il nuovo palinsesto è realizzato con altri lavoratori, e con la diffusione delle trasmissioni di Radio Internazionale.  Proprio su questo punto, visto che le società radio e tv sono diverse,  gli ex dipendenti e sindacati hanno da subito sollevato diverse perplessità.

fonte: http://lanuovasardegna.gelocal.it/olb ... -in-continuita-1.14448617

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Nessun Commento
News regione : contributi a favore delle tv locali
cristian Inviato il 28/11/2016 18:37:05

L’Assessorato regionale della Pubblica istruzione comunica che sono aperti i termini per la presentazione da parte delle emittenti televisive locali, delle richieste di contributo per la produzione e diffusione di informazione locale autoprodotta e programmi di promozione e valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali.

Possono presentare domanda le emittenti televisive private locali in digitale terrestre costituite in qualsiasi forma giuridica, che operino nel territorio della Sardegna, nel quale realizzino almeno il 90 per cento del fatturato, nel cui ambito trasmettano quotidianamente informazioni di interesse regionale e locale, oltre a quelle fornite dai notiziari giornalistici e producano, periodicamente, trasmissioni sulla realtà sociale, economica, ambientale e culturale della Sardegna.

Le emittenti interessate dovranno far pervenire la documentazione entro il 13 dicembre 2016 con le seguenti modalità:
- tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: pi.dgbeniculturali@pec.regione.sardegna.it;
- tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato della Pubblica Istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport – Servizio lingua e cultura sarda editoria e informazione -Viale Trieste n. 186 -09123 Cagliari;
- tramite consegna a mano entro le ore 13 presso l’Ufficio protocollo al 1° piano dell’Assessorato.

Per informazioni e chiarimenti contattare i seguenti referenti:

Piera Paola Tatti tel. 070 6065314 email: ptatti@regione.sardegna.it
Antonella Fois tel. 070 6064969 - email: mafois@regione.sardegna.it
Caterina Spanu tel 070 6064990 email: caspanu@regione.sardegna.it

documentazione e articolo completo su http://www.regione.sardegna.it/j/v/13 ... 9&v=2&c=3&t=1

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Nessun Commento
News regione : Ussaramanna per Sapori d'autunno propone la mostra Hifi stereo vintage
cristian Inviato il 12/11/2016 19:33:46

Il 19 e 20 novembre all’interno della manifestazione “Sapori d’autunno 2016” che si terrà a Ussaramanna,  ci sarà l’esposizione di oltre 120 apparecchi radiofonici degli anni ’70 perfettamente funzionanti e restaurati,  impianti audio hifi, e  centinaia di dischi in vinile.
Sapori d’autunno 2016 è una manifestazione culturale e gastronomica che prevede inoltre iniziative legate al territorio del paese, degustazione dei prodotti tipici, ed una mostra di porcellane, argenti, tessuti , oggetti d’arredo ed accessori dei primi del secolo scorso (1900- 1950).
Ma riprendiamo il discorso riguardante la mostra Hifi. Abbiamo avuto il piacere di contattare l’ideatore della mostra Massimo Conchedda,  il quale ci ha spiegato che saranno esposti giradischi, amplificatori, sintonizzatori, registratori a cassette degli anni ’70 con una breve escursione riguardanti i primi lettori cd e sintonizzatori RDS degli anni ’80.sapori2016
Nella mostra inoltre saranno disponibili dischi in vinile, nastri, cd  e sintonizzatori che potranno essere utilizzati per l’ascolto.  Per poter coinvolgere i più giovani ci sarà inoltre la possibilità di collegare ad alcuni impianti l’uscita audio degli smartphone, in modo da poter ascoltare la propria musica su un vero impianto hifi.
L’orario di apertura  della mostra è dalle 15.00 alle 20.30 presso casa Accalai
L’iniziativa merita quindi di essere valorizzata e condivisa da un vasto pubblico, e potrà essere l’inizio di un appuntamento fisso che sarà migliorato con il passare degli anni.
Per contatti con Massimo Conchedda, curatore della mostra è disponibile per la mail:  f104star@katamail.com


Sapori d’autunno 2016 programma completo e indicazioni delle località:

Sapori d’Autunno 2016, Ussaramanna, 19-20 Novembre 2016

Il Comune di Ussaramanna, la Pro Loco di Ussaramanna e l’associazione Mind your Mind, con la collaborazione di 3PTour, organizzano la seconda edizione di Sapori d’Autunno:

Sabato 19 novembre 2016

Ore 09,30 (Casa Garau)

Laboratorio del Pane con il Comitato “Antichi Mestieri” di Segariu e “su Murzu” a cura della Pro Loco di Ussaramanna, con i canti tradizionali di Elio Corongiu

Ore 11,30 (Casa Zedda)

Youth Evolution Training, Orientamento al lavoro per i giovani, a cura di TDM 2000

Ore 13,00 (Casa Garau)

Pranzo a cura della Pro Loco su prenotazione

Ore 15,00

Apertura mostra mercato nelle vie e nei cortili del centro storico

Ore 15,30 (Vie del centro storico)

Esibizione Tamburini e Sbandieratori di Iglesias

Ore 16,30 (Vie del centro storico)

Musica con Franco Angioni e gruppo folk di Ales

Ore 17,45 (Casa Accalai)

Cari bambini, laboratorio dedicato ai più piccoli

Ore 18,15 (Casa Garau)

Degustazioni di legumi, a cura della Pro Loco di Ussaramanna, e Arianna Argiolas in concerto

Ore 19,00

Apertura punti ristoro per la cena

Domenica 20 novembre 2016

Ore 9,30

Apertura mostra mercato nelle vie e nei cortili del centro storico

Ore 10,00 (Casa Garau)

Preparazione pane e “Su Murzu” della Pro Loco, con i canti tradizionali di Elio Corongiu

Ore 11,30 (Casa Salis)

Preparazione e degustazione di formaggio e ricotta fresca

Dalle Ore 11,30 (Casa Zedda)

Marmilla, territorio diVino, con le cantine Lilliu, Su Entu e Olianas

Dalle Ore 12,00

Apertura punti ristoro per il pranzo e Arianna Argiolas in concerto

Ore 15,30 (Nuraghe S. Pietro)

Alla scoperta del Nuraghe S. Pietro

Dalle Ore 16,00

Coro Tasis di Isili per le vie del centro storico e Musica con Franco Angioni

Ore 17,30 (Piazza Chiesa San Quirico e altri punti)

“A cantai a is picciocas”, a cura del Teatro Marmilla con Giuseppe Caddeu e Michele Piras

Dalle Ore 18,30 (Piazza Chiesa San Quirico e altri punti)

Sagra della Bruschetta e musica con Roberto Fadda

Ore 19,00

Apertura punti ristoro per la cena

 

Mostre e laboratori

Casa Accalai – I domus de su ’50, arredi e attrezzi di un tempo

Casa Accalai – Atelier delle idee..senza tempo, tra porcellane, pizzi, ricami, ricordi e sogni

Casa Accalai – Tutta un’altra musica, hi-fi vintage anni ‘70

Casa Zedda – Ussaramanna, come eravamo…, Mostra fotografica allestimento di Alessia Atzei

Ex-refettorio – ErBenessere, massaggi e salute, Associazione Mind your Mind

Casa Podda – Laboratorio di Ceramica, Pro Loco Assemini
programma

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Nessun Commento
« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 32 »

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1009
Ultimo: Alexdj

Utenti online:
visitatori : 6
registrati : 0
Bots : 2
Totale: 8

Lista online [Popup]