Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Re: Sardegna Audio del 3° Mondo [Varie Radio]

SardegnaHertz

Annunci

Annunci



Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi


« 1 (2) 3 4 5 6 »




Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#11
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
20/4/2006 16:31
Ultimo accesso:
27/9/2013 8:09
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Editor
Socio
Messaggi: 775
Non In Linea
Attendo i nomi per poter esprimere la mia .

Inviato il :2/3/2007 16:20
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Utente
Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#12
"""Ah dimenticavo la Cavetteria non andiamo a comperare i cavetti che troviamo per gli HI-FI di casa!

Esiste il Cavo Bianciato!!"""


sei davvero sicuro di quello che dici?????

Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#13
Webmaster
Webmaster


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
26/11/2005 13:38
Ultimo accesso:
Oggi alle 21:28
Da Musei
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Socio
Webmaster
Editor
Messaggi: 2964
Non In Linea
 Solo una breve considerazione

 

Qui si dice sostanzialmente che le stazioni dovrebbero spendere per migliorare la qualità audio, ma ci si dimentica che ovviamente il tutto è destinato all'utente finale, cioè l'ascoltatore comune, NON per fare una sfida tra le emittenti, e Non per il raro appassionato che sta davanti ad un analizzatore dello spettro audio per considerare una stazione migliore dell'altra.

 

Probabilmente se le stazioni preferiscono destinare risorse ad altri aspetti significa che hanno capito che il 90% degli utenti non è in grado di interpretare se la qualità audio e migliorabile o meno.

Ad esempio qui si è parlato di mp3, ogg, e altri formati compressi. Sfido chiunque a dirmi che l'autista mentre si sposta in auto è in grado di distinguere e quindi CAMBIARE frequenza solo perché stranamente quel giorno aveva le orecchie da “Dumpo” e si è accorto della differenza tra un mp3 ed un cd audio o un qualsiasi altro formato non compresso.

E poi consideriamo che la FM non è certamente priva di problemi in ricezione, andare a cercare la perfezione in un sistema analogico mi sembra quanto meno eccessivo per le piccole realtà.

Per quasi tutti gli ascoltatori ciò che interessa in primo luogo è la qualità intesa come programmazione e poi il fatto che segnale possa essere ricevuto privo di interferenze in un raggio più grande possibile.

Ovvio possono esserci anche i casi limite, dove la  qualità audio  è alla portata di tutti, però non mi sembra il caso di TUTTE le stazioni dell'isola.

 

La qualità è certamente importante per chi è veramente appassionato ed attento, ma quante sono le persone attente a tutto questo?
In genere l'ascoltatore parla di speaker, dei suoi programmi preferiti, ma in 30 anni non ho mai sentito un ascoltatore che abbia chiamato ad un'emittente per dire "complimenti, la vostra qualità audio oggi è veramente buona" 

Ovvio che poi la scelta di avere mixer incredibili e dall'altra parte invece ponti pessimi e quant'altro non è certamente delle migliori, ma voglio sperare che questo discorso non sia valido per tutte le emittenti.

 

 


Inviato il :2/3/2007 17:48
skype: cristian.puddu
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#14
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
20/10/2006 20:42
Ultimo accesso:
14/3/2010 16:58
gruppi
bannato
Messaggi: 91
Non In Linea
Sono estremamente contrario a quanto dici caro Cristian...
non è necessario avere le orecchie da "Dumpo" per sentire la netta differenza in auto fra una Radio 105 ed una Radio Macomer Centrale (senza offesa)in termini di loudness e percezione della stereofonia,forse perchè una radio 105 (un esempio a caso)mette in primo piano oltre alla realizzazione di contenuti più o meno importanti anche una certa cura nella personalizzazione e qualità del suono.
Non prendiamoci in giro, proviamo ad ascoltare indipendentemente dai contenuti, 10 minuti di parlato della Rai e Dieci di una nostra radio locale poco curata , io rimango incollato alla Rai!!!
Se tu poi giustamente pensi che siano più importanti i contenuti rispetto ad una superflua qualità tecnica che senso ha passare al digitale terrestre , teniamoci il nostro buono e caro effetto neve ed il nostro affezionato fruscio.
Per chiudere vorrei ricordare a tutti i colleghi radiofonici Sardi che la radio non dispone di belle immagini brillanti e a colori come la televisione, vediamo pertanto di rendere appetibile l'unica cosa di cui disponiamo...l'audio!!!

Il mio è un invito a migliorare.


Salutoni

Efisio

Inviato il :3/3/2007 0:34
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#15
Webmaster
Webmaster


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
26/11/2005 13:38
Ultimo accesso:
Oggi alle 21:28
Da Musei
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Socio
Webmaster
Editor
Messaggi: 2964
Non In Linea
non lo penso io Efisio, ma lo pensa la maggior parte degli ascoltatori, e sul digitale terrestre in effetti alla maggior parte delle persone poco importa del "presunto" miglioramento della qualità.Poi quando conoscerò qualcuno non appassionato o non adetto ad i lavori, (perchè questi si che sono attenti alle differenze) in grado di capire questa differenza cambierò idea.
Presentami qualcuno che ad esempio PREFERISCE ascoltare Radio 105 a Radio Macomer Centrale visto che hai citato queste emittenti *SOLO* a causa di una possibile differenza in termini di stereofonia e qualità audio.
Oppure visto che mi parli di parlato secondo te le persone ascoltano la radiocronaca RAI e non Radiolina per una differenza di qualità audio?
ma dai, non prendiamoci in giro
Non dico che le emittenti *che hanno la possibilità* debbano discriminare chi invece è in grado di percepire queste differenze, non sarebbe giusto, anche se rappresentano forse un 10% degli ascoltatori, non credo oltre però se si tratta di fare delle scelte bisogna tener conto di questo fatto.

Inviato il :3/3/2007 8:49

A cura di/della cristian su 3/3/2007 9:07:31
skype: cristian.puddu
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#16
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
6/7/2006 12:12
Ultimo accesso:
25/3 14:58
Da Narcao
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 198
Non In Linea
Avete ragione entrambi pero'te Efisio devi mettere in conto
che sei un appassionato e qualsiasi minimo fruscio nn ti sfugge.
Pure io son del parere che il vecchieto,la signora o il classico camionista
nn habbia l'orecchio particolarmente attento come lo hai te
che sei esperto su questo campo.
Prova a chiedere ai tuoi amici o amiche secondo loro
che differenza trovano ad ascoltare radio 105 o radio macomer,secondo me
nn tutti ti sapranno rispondere corretamente.

Cmq bisogna considerare pure il budget a disposizione dell'emmitente,una radio
la voce di muravera di certo nn avra il budget di radio 105 o rai.

Inviato il :3/3/2007 10:28
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#17
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
20/10/2006 20:42
Ultimo accesso:
14/3/2010 16:58
gruppi
bannato
Messaggi: 91
Non In Linea
Forse si sta distorcendo un'attimino l'obiettivo principale di questa discussione.
Sia Orban che il Sottoscritto hanno puntualizzato il fatto che moltissime emittenti locali investono male o non investono proprio in tecnologia...

Caro Cristian giustamente Tu scrivi:

Qui si dice sostanzialmente che le stazioni dovrebbero spendere per migliorare la qualità audio, ma ci si dimentica che ovviamente il tutto è destinato all'utente finale, cioè l'ascoltatore comune, NON per fare una sfida tra le emittenti, e Non per il raro appassionato che sta davanti ad un analizzatore dello spettro audio per considerare una stazione migliore dell'altra.

Ed io giustamente rispondo:

Mi sembra logico pensare che se un editore investe in tecnologia lo faccia per l'utente finale e non di certo solo per competere con il concorrente, anche se la concorrenza aiuta a migliorare e a proporsi in modo sempre più professionale ed accattivante.

Poi chi dice che la persona comune non si accorge se un'emittente suona peggio o meglio di un'altra...si accorge, state tranquilli che si accorge...ragazzi siamo nel 2007!!!
Se poi i vostri metri di valutazione sono il vecchietto di 80 anni abituato ad ascoltare il grammofono della Voce del Padrone oppure il classico camionista con l'autoradio Majestic da 20 Euro stiamo freschi,cerchiamo di guardare a 360 gradi!!!
Purtroppo l'errore di noi Sardi è proprio quello di non crescere o di crescere male...
Ho visto emittenti con mixer da palco a 24 canali, abbastanza costosi, utilizzati solo al 15%!!!
Il motivo? Perchè fà figura...
poi ti accorgi che utilizzano una schedina audio da 19 Euro e se per caso consigli una scheda seria che costa 400 Euro ti rispondono che il prezzo è eccessivo!!!

Comuque vediamo se la qualità audio non interessa a nessuno...
Propongo una valutazione obiettiva e sincera su questo forum alla seguente domanda:

Sono più gradevoli in termini di qualità audio all'ascolto le emittenti locali o Nazionali?





Salutoni

Efisio

Inviato il :3/3/2007 18:23
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#18
Webmaster
Webmaster


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
26/11/2005 13:38
Ultimo accesso:
Oggi alle 21:28
Da Musei
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Socio
Webmaster
Editor
Messaggi: 2964
Non In Linea
Ciao Efisio,
Ma io non dico che le emittenti abbiano la stessa qualità audio, io sono il primo a dirti che la RAI ha una qualità audio decisamente superiore rispetto a molte emittenti locali.
Sono anche d'accordo sul fatto che certe emittenti possano fare scelte tecniche sbagliate ed ovviamente avere semplicemente un ottimo mixer non serve a nulla...

Però... ti faccio un esempio banale per spiegarti la mia opinione

Supponiamo che la piccola emittente locale che chiamiamo X decida di migliorare la qualità sonora e spende per questo TOT. X normalmente ha un utenza di circa 1000 ascoltatori al giorno, cifre a caso ovviamente.
Ora il punto è che secondo il mio parere dopo aver migliorato l'audio e quindi *SPESO* (a meno che prima non fosse in monofonia o con brani mp3 compressi a 96 kbit, allora la differenza è evidente!) su 1000 ascoltatori forse 50 o 100 (PURTROPPO!!) riescono ad apprezzare questo cambio ed inoltre non credo che tutto ciò possa far aumentare il numero di ascolti. Quindi ne vale la pena fare determinate spese e poi chiudere dopo 1 o 2 anni? tutto qui il mio discorso.

Inviato il :3/3/2007 19:46
skype: cristian.puddu
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#19
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
20/4/2006 16:31
Ultimo accesso:
27/9/2013 8:09
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Editor
Socio
Messaggi: 775
Non In Linea
Concordo al 1000% x 1000 quanto scritto da Cristian,certo che alcune menate scritte da Orban lasciano il tempo che trovano e sono anche convinto che tantissimi operatori del settore si son fatti 4 risate, in ogni caso come aveva già scritto Christian ognuno della propria tasca decide di investire nel modo migliore e come meglio crede e senza scimmiottare a fare la radio nazionale. L’audiofilo meglio farlo a casa con il proprio impianto HIFI ascoltando un vinile.

Punto

Inviato il :3/3/2007 20:20
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Sardegna Audio del 3° Mondo
#20
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
6/7/2006 12:12
Ultimo accesso:
25/3 14:58
Da Narcao
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 198
Non In Linea
quoto principalmente con te Cristian ma anche
cio' che ha detto Efisio dobbiamo tenerlo a mente.

Inviato il :4/3/2007 10:57
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto







Puoi vedere le discussioni.
Non puoi iniziare una nuova discussione.
Non puoi rispondere ai messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi aggiungere nuovi sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.
Non puoi allegare file ai messaggi.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.
Non puoi utilizzare tipo di discussione.
Non puoi utilizzare la sintassi HTML.
Non puoi utilizzare la firma.
Non puoi creare pdf.
Non puoi stampare la pagina.

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1003
Ultimo: raffles

Utenti online:
visitatori : 5
registrati : 0
Bots : 0
Totale: 5

Lista online [Popup]