Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Radio Press in crisi [Varie Radio]

SardegnaHertz

Annunci

Annunci



Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi


(1) 2 3 4 ... 8 »




Radio Press in crisi
#1
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
27/10/2006 15:05
Ultimo accesso:
25/6/2012 22:43
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 97
Non In Linea
salve a tutti, è da un pò che non scrivo ma vi seguo lo stesso..

Da ascoltatore affezionato di Radio Press (anche se non da molto) volevo segnalare la (non nuova a dire il vero) situazione di crisi finanziaria di una delle radio più attive e dai contenuti di alta qualità sia dal punto di vista giornalistico che culturale, Radio Press.
Oggi per esempio il suo programma più seguito, "Buongiorno Cagliari" non è andato in onda perchè i conduttori, Vito Biolchini e Elio Turno Arthemalle, hanno deciso di fermarsi in attesa che la situazione migliori. Già...ma come?

Questo quanto scritto dalla neodirettrice Paola Pilia che ho trovato su facebook.

"Gentili ascoltatori,
come sapete la radio vive un momento di grande difficoltà economica. Vito ed Elio hanno deciso di fermarsi in attesa che la situazione migliori, noi redazione, tecnici e programmisti decideremo cosa fare nei prossimi giorni. Speriamo davvero di potere continuare a lavorare serenamente tutti insieme e che Buongiorno Cagliari riprenda al più presto. Come potrete immaginare la mancata comunicazione nel sito è legata alla particolare delicatezza della situazione.
Scusate per il disagio e grazie a tutti per l'interessamento
paola"

Speriamo le attività della radio non si fermino perchè merita molto.
Tra l'altro ha la pagina Facebook più seguita in Sardegna tra radio e testate giornalistiche.


Inviato il :12/3/2012 16:44
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#2
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
25/8/2008 19:39
Ultimo accesso:
16/11 12:12
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 369
Non In Linea
Un vero peccato, perchè è una delle poche radio "intelligenti" che abbiamo in sardegna! ma una domanda sorge spontanea...come potrebbe migliorare la situazione quando si abbandona la nave che affonda?
se è per una questione economica..non è questo il modo di aiutare la baracca! comunque in bocca al lupo a radio press!

Inviato il :12/3/2012 17:31
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#3
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
27/10/2006 15:05
Ultimo accesso:
25/6/2012 22:43
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 97
Non In Linea
in effetti privare la radio dell'introito pubblicitario del programma di punta non aiuta molto, certo se sono mesi che non prendono soldi le cose si spiegano benissimo....e hanno pure ragione...

Inviato il :12/3/2012 21:51
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#4
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
27/10/2006 15:05
Ultimo accesso:
25/6/2012 22:43
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 97
Non In Linea
Esplode la crisi a Radio Press: interrotta “Buongiorno Cagliari”14/03/2012 01:35
La crisi dell’informazione a Cagliari continua: anche Radio Press vive in queste ore momenti di grande difficoltà economica. Su Facebook oggi fioccano le manifestazioni di solidarietà per i ragazzi dell’emittente nata nel 1995, la prima radio dedicata all’informazione a Cagliari. La popolare trasmissione “Buongiorno Cagliari” condotta da Vito Biolchini e Elio Arthemalle non va in onda da ieri, la crisi però era già cominciata alla fine dello scorso anno quando lo stesso Vito Biolchini, voce storica della radio, si era dimesso da direttore passando il testimone a Paola Pilia. Il nuovo editore Manunta al momento del suo insediamento aveva invece sostituito senza troppi convenevoli Angelo Porru, primo direttore della radio. La prima gestione non ebbe grandi risultati, poi invece sotto la guida di Biolchini ci fu la grande ripresa con ascolti enormi per i notiziari e la trasmissione del mattino, che riceveva tantissimi sms dagli ascoltatori. In queste ore sul social network a Cagliari gira questo messaggio diffuso dalla redazione: “”Gentili ascoltatori, come sapete la radio vive un momento di grande difficoltà economica. Vito ed Elio hanno deciso di fermarsi in attesa che la situazione migliori, noi redazione, tecnici e programmisti decideremo cosa fare nei prossimi giorni. Speriamo davvero di potere continuare a lavorare serenamente tutti insieme e che Buongiorno Cagliari riprenda al più presto. Come potrete immaginare la mancata comunicazione nel sito è legata alla particolare delicatezza della situazione. Scusate per il disagio e grazie a tutti per l’interessamento”. Al centro della crisi ci sarebbero mancanza di finanziamenti e stipendi in ritardo. Dopo la chiusura di Epolis e Sardegna 24, l’informazione a Cagliari rischia di perdere dunque un altro tassello importante. Ai ragazzi di Radio Press va tutta la solidarietà e l’incoraggiamento della redazione di Casteddu Online. Perchè una voce importante non si spenga. M.B.
http://www.castedduonline.it/cronaca/ ... buongiorno-cagliari/12573

Inviato il :14/3/2012 17:01
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#5
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
5/4/2007 5:16
Ultimo accesso:
19/11 19:56
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi: 928
Non In Linea
Brutta storia .... già vista in altre realtà.... Spero in una soluzione rapida della crisi.
Bye

Inviato il :15/3/2012 1:03
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#6
Nobel
Nobel


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
4/4/2008 12:10
Ultimo accesso:
Oggi alle 8:04
Da san gavino monreale
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 2459
Non In Linea
potrebbero cedere i 93.5 da serpeddi, visto che in provincia praticamente nn hanno audience.......

Inviato il :15/3/2012 9:16
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#7
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
27/10/2006 15:05
Ultimo accesso:
25/6/2012 22:43
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 97
Non In Linea
dici che non abbiano audience? come fai a dirlo? pensi al ascoltino solo nell'hinterland?

Inviato il :15/3/2012 13:30
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#8
Nobel
Nobel


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
4/4/2008 12:10
Ultimo accesso:
Oggi alle 8:04
Da san gavino monreale
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 2459
Non In Linea
beh, visto che parlano solo di cagliari ed interlande ............ nulla da dire per carita, ma vista la situazione forse................

Inviato il :15/3/2012 16:43
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#9
Nobel
Nobel


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
2/11/2007 22:02
Ultimo accesso:
16/10 20:54
Da Provincia di Cagliari
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 1141
Non In Linea
Beh a dire la verità diciamolo chiaro, Radio Press in provincia di Cagliari non fa grandi ascolti, io per lo meno sento tutti che ascoltano altre radio e mai Press, probabilmente a Cagliari città sarà senz'altro più seguita.
La 93.500 in caso di chiusura della radio e (probabile cessione) andrebbe quasi sicuramente ad un network nazionale, non dimentichiamo che stiamo parlando di una frequenza importantissima su Serpeddì, poi le uniche radio che possono ancora investire ed hanno più disponibilità economiche sono sempre le nazionali (anche se la crisi c'è per tutti), molto più difficile che la frequenza la compri una radio locale che di certo non naviga nell'oro,una frequenza su quella postazione costa minimo 400.000 euro.
Staremo a vedere cosa succederà...inutile che vi scriva quale radio nazionale mi piacerebbe tantissimo accendesse su Serpeddì perchè la risposta la conoscete tutti. Auguri comunque ad una realtà isolana ed originale quale è Radio Press.

Inviato il :15/3/2012 20:12
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Radio Press in crisi
#10
Primi passi
Primi passi


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/2/2012 22:45
Ultimo accesso:
13/10/2012 20:18
Da cagliari
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 13
Non In Linea
Non è solo Buongiorno Cagliari ad essersi fermata.
Già Notte Dolenti e Zona D'ombra si son fermate a seguito della decisione del Direttore di lasciare la testata.
La situazione è delicata ma non meno di altre centinaia di Aziende in altrettanti settori produttivi isolani.
In Italia ed in particolar modo in Sardegna, le attività che sostengono l'intero indotto sono oramai in ginocchio da tempo e diverse saranno condannate a morte dal patibolo di Equitalia.
Non è il caso di Press (spero) però la regola è sempre la stessa, se non entra moneta e pure sonante è chiaro che l'Editore si ritrovi in difficoltà, forse ora però è un po tardi per attivarsi e risolvere. Affidarsi totalmente ai fondi pubblici è una azzardata scelta, si sa come vengono erogati i finanziamenti alla cultura ed all'editoria nella nostra Regione.
In bocca al lupo "Pressiani".

Inviato il :15/3/2012 21:00
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto







Puoi vedere le discussioni.
Non puoi iniziare una nuova discussione.
Non puoi rispondere ai messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi aggiungere nuovi sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.
Non puoi allegare file ai messaggi.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.
Non puoi utilizzare tipo di discussione.
Non puoi utilizzare la sintassi HTML.
Non puoi utilizzare la firma.
Non puoi creare pdf.
Non puoi stampare la pagina.

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1003
Ultimo: raffles

Utenti online:
visitatori : 6
registrati : 0
Bots : 1
Totale: 7

Lista online [Popup]