Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Rischio chiusura web radio [Programmi]

SardegnaHertz

Annunci

Annunci



Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi


(1) 2 »




Rischio chiusura web radio
#1
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
6/10/2006 9:15
Ultimo accesso:
11/4/2015 21:28
Da Sinnai
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 448
Non In Linea
Tengo doveroso aprire questa discussione per parlare della vergognosa normativa nuova per le web radio. Abbiamo smesso da tempo di sentire VERE RADIO in fm oggi la radio e diventata oggetto di business per i grandi editori e morte certa per i piccoli, inutile parlarne ma è doveroso che tutti noi ci facciamo sentire per difendere quella che in rete è nata come vera passione per la radio quello che purtroppo e morto già da tempo in fm. Giù le mani dalle web radio!!!!!!

Inviato il :14/10/2010 23:13
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#2
Dottore
Dottore


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
13/12/2005 22:23
Ultimo accesso:
26/6 19:13
Da Sinnai
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Socio
Messaggi: 545
Non In Linea
Hai detto bene Paolo!! Ogni anno dobbiamo tirar fuori un bel po di euro tra Siae, Scf e spese varie..
Essendo NO-Profit già così non eravamo contenti ma tiriamo avanti.. Ora arriva la Tranvata, L'Agcom pretende 3000 euro, la Siae leva la concessione minima e la trasforma triplica i costi obbligandoci a diventare "commerciale", diventando commerciale la Scf non si accontenta più dei 420 euro annuali che si intasca attualmente ma vuole di più in quanto faremo lucro e vogliono delle percentuali precise.
Tutto questo non farà altro che far morire web radio e web tv. Uccidere la pluralità di informazione/trasmissione su internet dei piccoli soggetti a favore dei soliti grossi con disponibilità economica ben diversa dalla nostra ma nonostante questo Radio Fusion rappresenta la PRIMA WEB RADIO ITALIANA in Onda dal 2002! Non vorrei farne un discorso politico ma la verità è che le web radio e i vari servizi web tv, diffondono su internet un informazione che sta diventando troppo fastidiosa per molti. I Video dei maggiori scandali ormai vengono diffusi così!! E' ora di censurarli tutti no? Io so solo che non permetterò la chiusura di radio fusion da 8 anni ci trasmetto esclusivamente per passione e continuerò a farlo a costo di adattarmi e trasformarla in commerciale con la speranza che gli inserzionisti in italia comincino a credere nella forza delle web radio come avviene all'estero!

Inviato il :15/10/2010 3:11
Radio Fusion dal 2002 La Prima web Radio In Italia!
www.radiofusion.it
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#3
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
5/4/2007 5:16
Ultimo accesso:
19/11 19:56
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi: 928
Non In Linea
Matteo, speriamo che il ministro-dipendente, insieme a questo governo, abbia le ore contate e vada a casa, per sempre lontani da qualsiasi istituzione pubblica: Internet fa male ai padroncini e i fautori del pensiero unico, che male tollerano ingerenze su terreni ove la libertà esiste ancora.
In questi giorni si sta tentando disperatamente di mettere bavaglio a tutta l' informazione, perchè i tentativi di scasso della costituzione (e far passare i vari lodi) e l' accapparramento finale delle frequenze televisive passi inosservato fra la noia e i primi freddi.
In ultima analisi speriamo che il buon Dio elimini i mentecatti di turno e quei politici che invece di tassare i ladri e i capitali all' estero, mettone le mani sulle libertà fondamentali, tassandole e costringendole a soccombere.
Ma gli italiani non ci pensano ...tra poco saranno ubriachi di Grande Fratello e calcio, stile Sudamerica.
Poveri noi, e povere web radio....
Bye

Inviato il :15/10/2010 12:39
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#4
Dottore
Dottore


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
19/6/2008 23:29
Ultimo accesso:
28/6 2:42
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 630
Non In Linea
Per cortesia non parliamo di politica, altrimenti si finisce a parlare di loro e basta, tanto se vanno a casa loro forse arriva il peggio. La SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS AIUTO...
ok???? W le web radio e chi fa radio, speriamo in bene. ;)

Inviato il :15/10/2010 13:44
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#5
Nobel
Nobel


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
29/8/2008 0:02
Ultimo accesso:
11/10 1:54
Da Tutto il mondo è paese!!!
gruppi
bannato
Messaggi: 1315
Non In Linea
Stanno facendo sul web lo stesso che fu fatto nel '90 in FM con la legge Mammì... Inutile negarlo!!!

Io dico solo che con i soldi che sto spendendo per realizzare studi, acquistare strumentazione, software ecc per avviare la mia web radio... Questa è stata proprio una grande legnata che mi sta obbligando a bloccare i lavori...

Infatti a cosa serve continuare a spendere tempo e denaro, se poi si è consapevoli di non farcela sulla cosa più importante ovvero essere in regola?

Personalmente sto valutando l'idea del server all'estero ma alla fine la sede della radio sarebbe comunque in Italia e dunque i rischi non sarebbero comunque eliminati...

Trasmettere "pirata" se prima era già rischioso, ma potevi cavartela con una multa più o meno "pagabile", ora temo che i controlli saranno doppi, tripli, quadrupli... E 100 volte più severi (come avvenne appena entrata in vigore la Mammì nel '90, che vide dimezzarsi in pochissimo tempo il numero delle radio e frequenze attive)!!!

Qui non si tratta di politica o meno ma di fatti visibili anche ai ciechi, che dimostrano chiaramente come l'Italia stia tornando lentamente in una vera e propria DITTATURA, non solo in campo dell'informazione e del mondo radio-televisivo ma in tutto... Una cosa SPREGIEVOLE e per lo più creata con il raggiro delle leggi e della stessa costituzione e principi miorali (che aimè, chi "governa" l'Italia, di qualsiasi schieramento sia, mi sa a perso da tempo) il che è ancora più grave...

Mi scuso per alcune frasi un po' dure ma mi assumo la piena responsabilità di quanto detto... Di solito cerco di tacere, ma davanti a chi cerca in ogni modo di tappare la bocca alla libertà d'informazione no... Lì mi ribello e come assumendomi le piene responsabilità di quanto dico e scrivo!!!

W le web radio... W Radio Fusion, Raadio Mela, Studio On Line, Radio Music Generation ecc ecc... Nessuna è esclusa perchè TUTTE hanno il diritto di esistere... Il web poi non è come l'FM dove ci sono limiti di spazi causa frequenze!!!

Suggerisco comunque a MRMATTEO, essendo il pioniere number one delle web radio italiane di creare, con altre web radio, un forte gruppo di protesta (anche io posso fare la mia parte)... Una sorta di "NOI NON CI STIAMO A PAGARE DI PIù"... Piuttosto che abbassarsi a tentare di diventare commerciali contro voglia... Urliamo, facciamoci sentire e se è il caso MANIFESTIAMO!!!

Inviato il :15/10/2010 14:48
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#6
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
6/10/2006 9:15
Ultimo accesso:
11/4/2015 21:28
Da Sinnai
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 448
Non In Linea
Ventosa caro questa è una questione politica e come perche finche ci sarà un capo di governo (proprietario del gruppo radio televisivo più importante d'italia)le cose saranno sempre così perchè hanno capito che le web radio anzi le vere radio sono quelle del web e stanno dando filo da torcere ai loro sporchi network ormai i pc sono d'appertutto uffici casa e tra un po internet sarà accessibile anche in macchina e la gente non ascolta più l'fm ma accende il pc e sente la radio web per questo e meglio fermarle subito seno chi la sente piu r 101 quello schifo di padania e le altre.Scusa cristian se ho toccato il tema politico però e inevitabile visto di cosa si parla
P.S per matteo tranquillo fusion non la faremo chiudere a costo di fare mega collette per tenerla in vita

Inviato il :15/10/2010 17:13
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#7
maestro
maestro


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
6/10/2006 9:15
Ultimo accesso:
11/4/2015 21:28
Da Sinnai
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 448
Non In Linea
Ventosa caro questa è una questione politica e come perche finche ci sarà un capo di governo (proprietario del gruppo radio televisivo più importante d'italia)le cose saranno sempre così perchè hanno capito che le web radio anzi le vere radio sono quelle del web e stanno dando filo da torcere ai loro sporchi network ormai i pc sono d'appertutto uffici casa e tra un po internet sarà accessibile anche in macchina e la gente non ascolta più l'fm ma accende il pc e sente la radio web per questo e meglio fermarle subito seno chi la sente piu r 101 quello schifo di padania e le altre.Scusa cristian se ho toccato il tema politico però e inevitabile visto di cosa si parla
P.S per matteo tranquillo fusion non la faremo chiudere a costo di fare mega collette per tenerla in vita

Inviato il :15/10/2010 17:15
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#8
Primi passi
Primi passi


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
27/11/2007 17:51
Ultimo accesso:
20/11 19:01
Da pabillonis
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 6
Non In Linea
Il(nostro) padrone vuole essere proprietario anche della libertà di internet.Non vorrei addentrarmi in discorsi politici, ma non è più tollerabile questa sotteranea dittatura che ci sta togliendo il diritto di pensare e agire diversamente da come vuole lui.

Inviato il :16/10/2010 17:11
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#9
Nobel
Nobel


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
4/4/2008 12:10
Ultimo accesso:
Oggi alle 10:16
Da san gavino monreale
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 2461
Non In Linea
SPERO TANTO CHE TUTTE LE WRB RADIO, RESTINOIN VITA, NN SI PUO UCCIDRE LA LIBERTA' D'INFORMAZIONE E ASCOLTO IN QUESTOBARBARO MODO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CI VORREBBE UNA LEGGE CHE TUTELI LE WRBE LE PICCOLE EMITTENTI, MA HANNO ALTRO A CUI PENSARE.............TRA LODI E COSE VARIE.................. E MI FERMO QUI SENNO' SO' DOLORI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Inviato il :17/10/2010 15:54
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Rischio chiusura web radio
#10
Dottore
Dottore


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
13/12/2005 22:23
Ultimo accesso:
26/6 19:13
Da Sinnai
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Socio
Messaggi: 545
Non In Linea
Vi copio una nota che ho diffuso tramite fb in quanto ci sono delle novità negative :(

"L’Agcom ha approvato un documento che prevede una tassa (fino a 1.500 euro) per mettere in piedi un canale on-line." Una frase che non avrei mai voluto leggere a pochi giorni dalla comunicazione ufficiale della Siae che ci informa del raddoppio della tassa per web radio Personali. Siamo una web radio libera? E' questa la libertà? Permettere la trasmissione solo a chi ha i soldi per farlo? Mentre scrivo queste righe sono fortemente demoralizzato da quello che sta succedendo attorno alle web radio.. alla nostra Radio Fusion! Vogliono obbligarci a chiudere, Noi che siamo la prima web radio italiana NO PROFIT a trasmettere ancora dal 2002 ad oggi.. una piccola voce.. una piccola goccia nel mare del web. Ai nostri amici potenti al governo non basta più gestire le Tv di stato, i media nazionali, radio, tv, giornali... ORA VOGLIONO COMPRARE INTERNET! Monopolizzarlo, tapparci la bocca. Dopo quasi 9 anni ci obbligano a pagare somme che un gruppo di ragazzi non possono permettersi di pagare. Noi non facciamo business, non siamo un network, non abbiamo grossi sponsor... NON SIAMO UN GRUPPO EDITORIALE.. Siamo una semplice web radio e siamo NO Profit perchè farci pagare? perché costringerci a diventare commerciale? Siamo partiti nel 2002 che bastava una connessione internet e un server shoutcast per trasmettere, nel 2004 bastava dare 240 euro alla Siae, poi è arrivata l'SCF che pretende ogni anno 480 Euro, quest'anno la Siae ha raddoppiato la quota..
Ogni anno ce la caviamo sempre con le quote di speaker e djs...... ma ora arriva l'Agcom! GRAZIE!! Grazie al decreto Romani.. Grazie! Inutile dire che tutto questo ci riduce notevolmente tutta la passione che ci mettiamo nel realizzare questa radio, nel mandare avanti i programmi, dirette, iniziative, manifestazioni..
Nonostante tutto noi non permetteremo la chiusura di questa radio!
Radio fusion è anche vostra.. e voi dovete aiutarci a mantenerla in vita, perché ogni giorno siamo qua per voi e non potete lasciarci in questo momento dove vogliono schiacciarci a terra! Tutti uniti ce la possiamo fare mi scriveva una di voi..
Radio Fusion è anche un associazione culturale no profit dove ognuno di voi può diventare "socio" con una donazione che potete tramite paypal, postepay o Iban, inoltre se il socio è anche un attività commerciale diamo la possibilità alla stessa di trasmettere spot nella nostra radio o inserire banner sul nostro sito.
Chi mi conosce sa quanto mi costi scrivere questo perché non mi piacciono di certo "le Merolate" o fare la vittima ma questa è la realtà! Ho tanti progetti, idee, voglia di fare non possono chiuderci per qualche migliaia di euro.. cosa vuoi che siano dai, siamo in tanti!....anche se un diavoletto con una nuvoletta mi sussurra "funti tottusu tanallasa" so che non è così dimostratecelo!

Grazie a chi ci aiuterà, a chi vorrà farlo ma non ha la possibilità e a chi...... ci vuole male!
Noi non ce ne andiamo!

Matteo Rubiu - Presidente dell'associazione culturale Radio Fusion
A Nome anche degli altri soci fondatori De Amicis Cristian, Spano Federico, Busonera Nicola e di tutti i speaker e djs
www.radiofusion.it

Per aiutarci
Paypal: matteo@radiofusion.it
Postepay: 4023 6004 5169 0582 intestata a Matteo Rubiu
Iban: Inviate una mail e vi verrà comunicato in privato.

Grazie.. e per aiutarci condividete la nota e dimostrateci il vostro affetto, ne abbiamo bisogno!

http://www.facebook.com/notes/radio-f ... tra-fine-/166851000004962

Inviato il :14/11/2010 1:15
Radio Fusion dal 2002 La Prima web Radio In Italia!
www.radiofusion.it
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto







Puoi vedere le discussioni.
Non puoi iniziare una nuova discussione.
Non puoi rispondere ai messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi aggiungere nuovi sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.
Non puoi allegare file ai messaggi.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.
Non puoi utilizzare tipo di discussione.
Non puoi utilizzare la sintassi HTML.
Non puoi utilizzare la firma.
Non puoi creare pdf.
Non puoi stampare la pagina.

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1003
Ultimo: raffles

Utenti online:
visitatori : 12
registrati : 0
Bots : 2
Totale: 14

Lista online [Popup]