Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai [Varie Radio]

SardegnaHertz

Annunci

Annunci



Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi


« 1 (2) 3 »




Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#11
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
5/4/2007 5:16
Ultimo accesso:
19/11 19:56
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi: 928
Non In Linea
Fare il direttore artistico è una rogna: farlo con gli impicci di Carlo Conti mi sembra impossibile.
Carlo è stato un ottimo speaker e tuttora nella conduzione Tv si difende bene...ma questo non basta.
A giudicare dalle scelte e azioni poco trasparenti durante i festival di San Remo, lascio a voi immaginare il resto ...
Non basta essere bravi ...

Quanto a "People from Ibiza", due righe .... ha venduto milioni di dischi, e rimane tuttora uno dei brani Italo-Disco più trasmessi a livello mondiale .. de gustibus...
La versione extended di Celso Valli è un ottimo esempio di Italo seconda generazione, quella del MIDI coi primi Atari ed MSQ100 .... tralasciamo la carnevalata di Sandy che finge di suonare dal vivo la keytar Roland !!
Bye

Inviato il :29/6/2016 15:30
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#12
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/10/2011 23:15
Ultimo accesso:
17/11 20:22
Da Nord Sardegna
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 991
Non In Linea
Citazione:

CNS-ATM ha scritto:

Quanto a "People from Ibiza", due righe .... ha venduto milioni di dischi, e rimane tuttora uno dei brani Italo-Disco più trasmessi a livello mondiale .. de gustibus...

Bye


Cala, cala... E' stato numero 1 solo in Italia ed è entrato in classifica in alcuni paesi europei... e non è dato di sapere quanto abbia venduto come singolo...
https://it.wikipedia.org/wiki/People_from_Ibiza
Quanto alla italo-disco ce ne sarebbe da dire, basta citare Deh Harrow che non ha mai cantato un solo pezzo, ma era "doppiato" da Tom Hooker, Silver Pozzoli e altri...
In America quando hanno scoperto che i Milli Vanilli erano solo dei modelli, gli hanno fatto restituire i premi vinti! Altro mondo.
E poi non ho detto che People from Ibiza non è stato un successo, ma che nessuno (compresa Deejay) ha il coraggio di riproporlo oggi...
Anche Claudio Villa, Domenico Modugno e tanti altri hanno stravenduto ma nemmeno Radio Italia SMI li programma... Non certo per snobismo, ma perchè sono anacronistici. Al più, viene riproposta qualche cover aggiornata.




Inviato il :29/6/2016 20:49
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#13
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
5/4/2007 5:16
Ultimo accesso:
19/11 19:56
gruppi
Utenti registrati
Collaboratore
Messaggi: 928
Non In Linea
Gap, il problema non è il coraggio bensì linee editoriali precise, studiate a tavolino come le campagne pubblicitarie di pannolini e e nuvenia pocket ....le società discografiche che pagano per far andare in onda i propri prodotti...Deejay non si tira indietro, anzi.
L' unico coraggio e VENDERE ...
E poi ci sono le mode ...il 90 per cento dei deejays old school rinnegano il loro passato Italodisco (col quale hanno fatto un sacco di soldi quando il mercato tirava), e su questo il buon Conti, va detto, fa una rara eccezione in TV.
Bisogna vendere ... ma mi fa piacere che le serate anni ottanta tirano ancora un sacco , soprattutto per il fatto che ora la chiamano "happy music"... è sempre un' alternativa alla dance moderna, quella di Ableton e suoni tutti uguali.
Non esiste musica anacronistica: esiste il mercato ... e radio Italia SMI, da questo punto di vista, mi fa letteralmente schifo.
Opinione personale ovviamente ...
Saluti.

Inviato il :1/7/2016 16:16
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#14
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/10/2011 23:15
Ultimo accesso:
17/11 20:22
Da Nord Sardegna
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 991
Non In Linea
Nemmeno io amo Radio Italia, ti assicuro, l'ho citata solo come esempio...

Si, è vero che le case discografiche hanno sempre pagato i network per promuovere i loro artisti: nel caso di Deejay la casa discografica coincideva con l'editore, Cecchetto, che produceva musica e la promuoveva ovviamente sulla sua radio. In qualche modo ha anticipato i tempi: come saprai, da anni le principali radio nazionali (RDS, RTL, R.Italia) possiedono una propria etichetta discografica, la Ultrasuoni. E' ovvio quindi che promuovano la musica della loro etichetta. Se la cantano e se la suonano... I Modà sono un esempio: non è che passano in radio perchè sono bravissimi, ma perchè sono "cosa loro".
Questo però vale solo per la musica attuale, per i classici del passato non c'è nessuno che imponga in radio un brano piuttosto che un altro. In questi casi l'emittente è libera di scegliere cosa mandare in onda, e qui si cerca di portare ascolti. Se non viene programmata la italo-disco, evidentemente sanno che non porterebbe granchè. Le serate sono altra cosa, ci va chi è interessato...

Inviato il :1/7/2016 22:55
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#15
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/10/2011 23:15
Ultimo accesso:
17/11 20:22
Da Nord Sardegna
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 991
Non In Linea
P.S. Per quanto riguarda Conti, possiamo solo stare a vedere cosa farà. Cambiare le cose in Rai è mooolto difficile: ci si deve confrontare con un sacco di altre persone, molte delle quali purtroppo senza alcuna competenza in materia, ma messe lì solo per motivi politici...
Quindi tanti auguri a lui...

Inviato il :1/7/2016 23:03
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#16
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
22/5/2010 15:25
Ultimo accesso:
6/10 15:37
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 123
Non In Linea
Non posso far a meno di notare che finché si disquisisce di panni di casa d'altri, tutti conosciamo la figura professionale del direttore artistico, ne riconosciamo l'importanza, ci addentriamo in concetti specifici come la linea editoriale; ma quando si parla di panni - magari sporchi - di casa nostra, il forum tace.
Conti riesce a far virare l'attenzione del forum dalle portanti mute alle scelte musicali, dalle variazioni di frequenza ai possibili contenuti del prodotto che verrà immesso nell'etere...: direi che il suo miracolo San Carlo Conti da Rai lo ha già fatto!
In altre parole: perché quando si tratta di dare un'opinione su qualcosa che, se tutto va bene, conosciamo solo dal pregiudizio siamo pronti, e invece quando si tratta di discutere di radiofonia in Sardegna la discussione si arena immediatamente?
L'idea sarebbe quella di esprimere - anonimamente, come è d'uso qui - un parere sulle cose, sottolineando i punti di forza e quelli deboli di ciò che di volta in volta si prende in considerazione; chi legge, magari l'interessato, o chi nello specifico si occupa della stessa cosa, leggendo il parere di addetti ai lavori - continuo a sostenere che tra i quasi 1000 di SardegnaHertz non ci sia nemmeno un appassionato ascoltatore - possa cogliere l'occasione per mettere in discussione le proprie scelte e crescere.
Lasciate perdere... da bambina sono caduta nel pozzo di Alice nel Paese delle Meraviglie e non riesco a venirne fuori!
Su Conti abbiamo detto tutto, forti del fatto che non legga il forum di SardegnaHertz: dagli inciuci sanremesi (vado poco dal parrucchiere, non ne sapevo nulla...), alle sue intenzioni di rimettere in rotazione Marton & Company; si è detto anche che dovrà fare i conti con incompetenti sistemati a dovere: ma perché, Rai fa eccezione? Escludendo l'ambito locale - il paese è piccolo e la gente mormora... - nel quale si sa chi siede su una poltrona grazie a babbo, in Rai sapreste distinguere un incozzato da un semplice oreri? Un incompetente da un banale mandrone?
Qualcuno di noi ha mai messo piede a Saxa Rubra?

Inviato il :3/7/2016 16:51
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#17
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/10/2011 23:15
Ultimo accesso:
17/11 20:22
Da Nord Sardegna
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 991
Non In Linea
Santo cielo, quando la discussione non si anima non ti va bene, quando si anima nemmeno, se partecipi in genere non sei d'accordo... Sicura di non essere la bambina nel pozzo di "the Ring" ?
Sulla Rai è stato scritto "di tutto e di più", per citare un loro storico claim, ovvio che ci si basa su quello e non su esperienze dirette... Se dovessimo discutere solo di radio in cui abbiamo messo piede, si esaurirebbe tutto in pochi post...
Comunque, io ci sto: hai parlato giorni fa genericamente di una storica radio del nord Sardegna... Puoi aprire una nuova discussione su quella... Al contrario di te non penso che critiche e commenti influirebbero minimamente sulle future scelte editoriali, ma tant'è...Ma non annoiarti se poi ci ritroviamo in due... Questa era su Conti e di quello abbiamo discusso, mi pare...


Inviato il :3/7/2016 18:09
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#18
Studente
Studente


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
22/5/2010 15:25
Ultimo accesso:
6/10 15:37
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 123
Non In Linea
Ma perché questa è una discussione che si è animata?
Due ovvietà, una calunnia ed un rivolo che porta fuori tema, ti sembrano una discussione dalla quale poter prendere uno spunto di riflessione? O sono solo io a pensare che queste discussioni servano a mettersi in discussione per crescere? Se servono invece a passare il tempo ditemelo... Mi vado a dare lo smalto alle unghie dei piedi; è un fatto di stile: sandalo gioiello e tacco alto richiedono una pedicure accurata...
Se parlassimo solo di radio in cui abbiamo messo piede si esaurirebbe tutto in pochi post dici?
Macchè! Tra noi c'è chi ha esperienze varie e militanze trentennali tali da poter esprimere un parere anche su Rai, ma anche se solo si discutesse di radio in cui si è messo piede, di esperienze realmente vissute in passato e attualmente, le pagine di SardegnaHertz non basterebbero!
La verità piuttosto sarebbe un'altra: due post e la copertura di baffi e barba finta non basterebbero a garantire l'anonimato dietro al quale gli addetti ai lavori possono spacciarsi per semplici appassionati.

Inviato il :3/7/2016 21:25
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#19
Webmaster
Webmaster


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
30/8/2010 9:47
Ultimo accesso:
Ieri alle 20:42
gruppi
Utenti registrati
Webmaster
Collaboratore
Editor
Socio
Messaggi: 140
Non In Linea
Citazione:

onair ha scritto:
Ma perché questa è una discussione che si è animata?
.

Puoi sempre darti una risposta diversa.

Inviato il :3/7/2016 22:13
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto


Re: Nuovo direttore artistico per radio Rai
#20
Guru
Guru


_MD_NEWBB_HIDEUSERDATA
Utente dal:
24/10/2011 23:15
Ultimo accesso:
17/11 20:22
Da Nord Sardegna
gruppi
Utenti registrati
Messaggi: 991
Non In Linea
Mah, non so a chi ti riferisci, cara onair. Io non ho mai asserito di essere un semplice appassionato e ricordo di aver scritto (penso prima di te) che il 90% degli iscritti al sito sono o sono stati secondo me in un modo o nell'altro addetti ai lavori. Quanto all'anonimato, non mi pare che nel tuo profilo siano riportati nome, cognome, qualifica, indirizzo mail e quant'altro. Esattamente come nel profilo di tutti, beninteso. Ma proprio per questo io non sarei così duro nei giudizi sugli iscritti. Io apprezzo i commenti di tutti, che siano benevoli o no,che siano ovvietà o perle di saggezza, che portino un filo fuori tema o no, l'importante è partecipare ad una discussione. Ti rinnovo quindi il mio invito ad aprirne una nuova sul rutilante mondo delle radio locali sempre ricco di novità interessanti e coinvolgenti soprattutto per gli ascoltatori... Quelli rimasti.

Inviato il :3/7/2016 22:49
Twitter Facebook Google Plus LinkedIn Del.icio.us Digg Reddit Mr. Wong Segnala In alto







Puoi vedere le discussioni.
Non puoi iniziare una nuova discussione.
Non puoi rispondere ai messaggi.
Non puoi modificare i tuoi messaggi.
Non puoi cancellare i tuoi messaggi.
Non puoi aggiungere nuovi sondaggi.
Non puoi votare nei sondaggi.
Non puoi allegare file ai messaggi.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.
Non puoi utilizzare tipo di discussione.
Non puoi utilizzare la sintassi HTML.
Non puoi utilizzare la firma.
Non puoi creare pdf.
Non puoi stampare la pagina.

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1003
Ultimo: raffles

Utenti online:
visitatori : 6
registrati : 0
Bots : 0
Totale: 6

Lista online [Popup]