Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Forum - Tutti i messaggi

SardegnaHertz

Annunci

Annunci

Sardegnahertz Indice del forum


Home page » Tutti i messaggi (CNS-ATM)




Re: Radio Manila Cagliari online
#1
Guru
Guru


Il sound è simile a quello di Smash One....ora stanno trasmettendo Feeling Lucky Lately, che custodisco gelosamente con altri vinili della radio (un tempo lo metteva in programmazione anche Master...).
Disappunto per i Jingles: sono quelli dell' ultima generazione e non quelli cantati (del Blu Studio) che hanno segnato l' appeal della radio a cavallo degli anni 80-90 ("musica siempre", "the best music around", "la radio con più musica", etc) ...quelli ce li ho in bobina LOL!!!
Dai, cacciateli fuori : con quello che costavano vale la pena rispolverarli e mandarli in onda.
Altro che Streaming: questa è roba da DAB ...
Bentornati cugini Angioni !! Salutoni.

P.S. a natale che ne dite di una MB-Studio??

Inviato il :8/9 18:40
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#2
Guru
Guru


Ripristinata Master da palazzo Griffa: copertura regolare e torre antenna bonificata. Finalmente...

Inviato il :13/4 10:34
Segnala In alto


Re: TV: razionalizzazione delle postazioni.
#3
Guru
Guru


Per la zona di Alghero ( e non solo) anche Cima Canistreddu non è male...peccato che, dopo l' Enel, è oramai ad appannaggio dell' ENAV ...

Inviato il :24/2 11:29
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#4
Guru
Guru


San Michele è un buon sito per il circondario, specie verso nord: ma l'illuminazione del centro città non è dei migliori (Castello e Monte Urpino fanno da schermo).
E poi, con il castello di sopra dubito che le belle arti permettono installazione di apparati, specie i collineari.
Le staffe metalliche che si vedono nel muraglione erano di Sardegna Stereo: sono incredibilmente sopravvissute al restauro e ancora in bella mostra ...

Saluti.


Inviato il :27/1 18:32
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#5
Guru
Guru


Hai ragione Mivar...ma non essendoci un sito compliant con Griffa, dovendoci allontanare dal centro abitato per ovvie ragioni, alla fine l' unica soluzione risulta quella ... oppure il tandem Serpeddì-Capoterra.
Anche la parte alta di Sant' Elia non è male...

Inviato il :24/1 22:25
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#6
Guru
Guru


Walek, abbiamo discusso più volte sul tema Castello-alternative: e la risposta non è facile. Oramai la concentrazione di emittenti è tale da non essere piu tollerabile (se penso a quando ho fatto il primo sopralluogo ai tempi di Flash, ne è passato di tempo!!).
Doveva essere ben gestita dal' inizio la questione, invece ora è solo un fattore di soldi quindi preferisco non entrare in merito.
La soluzione c'è ed è la Sella del Diavolo: niente case, spari la potenza che vuoi ed è possibile nascondere le antenne... si puo andare in multicoupling, divisi per bande, con grossi pannelli in polarizzazione circolare, ottima per la città. Oppure combinazioni di direttive per concentrare la potenza in città e fare due spill verso la costa sud-est e sud-ovest.
Come a Sant' Antioco ... solo con un pò più d' ordine..
Bye

Inviato il :21/1 17:21
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#7
Guru
Guru


Fosse solo il clima, Webmaster !!
Stiamo parlando di un palazzo storico, con famiglie sotto: la sola operazione di mettere in sicurezza la parte crollata per smontarla, a quella quota, comporta l' uso di un cestello e (oppure) falcone...
E poi, non sei a Serpeddì: hai i riflettori dell' intera città addosso, misure di sicurezza da attuare con cura sia per le persone che le cose (copertura del tetto).
Da qui il concetto di tempo diventa relativo ..per fare le cose ci vuole il tempo che ci vuole, idem per le autorizzazioni necessarie.
Saluti.
CNS-ATM

Inviato il :13/1 10:35
Segnala In alto


Re: Danni per il forte maestrale a P.Griffa
#8
Guru
Guru


Master è ricevibile...
Deve aver dato una bella botta ...ma succede, se un tirante cede...

Inviato il :2/1 15:16
Segnala In alto


Re: Richiesta schema collineare FM con combinazioone di cavi.
#9
Guru
Guru


Ciao.
Il dipolo è connesso in simmetrico, e lo spezzone di RG11 si comporta da "adattatore" verso la discesa RF.
Il dipolo chiuso ha una impedenza di circa 300 ohm: per accoppiarne quattro, vanno uniti a gruppi di due con degli "stub" a 75 ohm , poi sempre con il cavo RG11 accoppi le due coppie di dipoli.
Questa tecnica non si usa più in Fm dalla fine degli anni 70 : meglio l' accoppiamento sinfasico, con spezzoni di cavi a 50 ohm lunghi 5 metri (oppure di piu, a seconda del numero di dipoli).
L' inter-impedenza tra la discesa Rf (50 ohm) e i quattro dipoli sinfasici (12,5 ohm)in parallelo la ottieni accoppiando due spezzoni di cellflex in parallelo con lunghezza lambda/4 (oppure linea risonante "anellata" per ottenere piu salti di impedenza e una maggiore larghezza di banda).
Dipoli spaziati a 0,83 lambda (se non sono troppo voluminosi anche 0,85), per eliminare i nulli.
Per il calcolo delle lunghezze cavi dipoli in base all' abbassamento del piano orizzontale... alle prossime puntate.
Saluti.

CNS-ATM

Inviato il :18/11/2017 14:38
Segnala In alto


Re: Nuova attivazione Radio Rete 5 sui 102 mhz da Capoterra
#10
Guru
Guru


102 MHz da Capoterra con i 102 MHz di Luna da Campu Spina ? ISO???
Cosa?
Ma che siamo a Roma o Milano??

Inviato il :15/9/2017 12:18
Segnala In alto



(1) 2 3 4 ... 78 »



Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 486
Ultimo: sardo

Utenti online:
visitatori : 12
registrati : 0
Bots : 9
Totale: 21

Lista online [Popup]