Sei sulla pagina » Home Page » Forum » Forum - Tutti i messaggi

SardegnaHertz

Annunci

Annunci

Sardegnahertz Indice del forum


Home page » Tutti i messaggi (Ralph)




Re: configurazione ASUSTeK Tiger su Linux
Guru
Guru


Assicurati innanzi tutto che siano stati creati in /dev i vari device di cui ti ho parlato prima; se tutto è a posto puoi iniziare a provare la scheda con gli appositi programmi per Linux.

Considerando il fatto che il tuner della tua scheda è ibrido (digitale/analogico), partiamo dalla ricezione analogica; a tale proposito, ti consiglio di scaricare il programma TVTime (versione 1.0.2) da qui:

https://sourceforge.net/project/showfiles.php?group_id=64301

Da utente root, decomprimi in una directory temporanea e, da quella stessa directory, dai i comandi:

./configure --prefix=/usr --sysconfdir=/etc
make
make install


Esegui il programma con il comando:

tvtime --saveoptions --norm=pal --frequencies=europe

La prima volta dovrebbe chiederti di avviare la ricerca dei canali; se tutto è a posto, la scansione dovrebbe trovare un certo numero di canali analogici.

Probabilmente, non sentirai nessun audio da TVTime; ciò accade perché il programma deve catturare l'audio dalla scheda TV e non dalla scheda audio.
Per risolvere questo problema puoi usare, da linea di comando, il programma sox.

Nel mio caso, mi sono creato uno script, chiamato launch_tvtime.sh, che contiene queste righe:

#!/bin/sh
sox -v 2.0 -c 2 --r 48000 -t ossdsp /dev/dsp1 --r 48000 -t alsa default speed 0.7 &
tvtime
killall 
-15 sox

Ricordati di rendere eseguibile lo script.

Per adesso prova queste cose che ti ho spiegato; se tutto funziona possiamo passare poi alla TV digitale.

edit webmaster:
cambiato il titolo alla discussione.

Inviato il :11/10/2007 23:29
Segnala In alto


Re: Curiosità su DTT e antenne varie VHF, UHF, Log.
Guru
Guru


Come ho già scritto, con il kernel 2.6.22 o superiore non ci sono problemi perché il supporto per quella scheda TV è già presente; per le versioni inferiori è necessario aggiornare la parte relativa a video4linux dvb.

Prima di tutto bisogna installare (se non lo hai già fatto), il pacchetto Ubuntu che contiene i sorgenti del kernel (ovviamente, versione 2.6.20-16-generic).

Dalla pagina https://linuxtv.org/hg/v4l-dvb bisogna cliccare su bz2 per scaricare il pacchetto più aggiornato v4l-dvb; da utente root bisogna poi decomprimere il pacchetto in una cartella temporanea e, sempre da quella cartella, bisogna dare i comandi:

make
make install


A questo punto è importantissimo riavviare il PC per fare in modo che i vecchi moduli ancora in memoria vengano sostituiti con quelli nuovi.

Ora devi scaricare il firmware di cui il tuo ricevitore ha bisogno; lo puoi prelevare da qui (tasto destro - salva destinazione):

https://xoomer.alice.it/ramsoft/shots/dvb-fe-tda10046.fw

Il file dvb-fe-tda10046.fw lo devi mettere in /lib/firmware.

Nella cartella /etc/modprobe.d crea un file di testo denominato, ad esempio, dvb.conf e dentro mettici la riga:

options saa7134 alsa=1

Ora riavvia il PC e incrocia le dita!

Se tutto è andato bene, nel file /var/log/dmesg dovresti trovare le righe (sparpagliate un po dappertutto):


saa7133[0]: found at 0000:03:0a.0, rev: 209, irq: 23, latency: 32, mmio: 0xfdefe000
saa7133[0]: subsystem: 1043:4871, board: ASUS P7131 4871 [card=111,autodetected]
saa7133[0]: board init: gpio is 0
saa7133[0]: i2c eeprom 00: 43 10 71 48 54 20 1c 00 43 43 a9 1c 55 d2 b2 92
saa7133[0]: i2c eeprom 10: ff ff ff 0f ff 20 ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 20: 01 40 01 02 03 00 01 03 08 ff 00 cf ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 30: ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 40: ff 21 00 c2 96 10 03 22 15 50 ff ff ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 50: ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 60: ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff
saa7133[0]: i2c eeprom 70: ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff ff
tuner 2-004b: chip found @ 0x96 (saa7133[0])
tuner 2-004b: setting tuner address to 61
tuner 2-004b: type set to tda8290+75a
tuner 2-004b: setting tuner address to 61
tuner 2-004b: type set to tda8290+75a
saa7133[0]: registered device video0 [v4l2]
saa7133[0]: registered device vbi0
DVB: registering new adapter (saa7133[0]).
DVB: registering frontend 0 (Philips TDA10046H DVB-T)...
tda1004x: setting up plls for 48MHz sampling clock
tda1004x: timeout waiting for DSP ready
tda1004x: found firmware revision 0 -- invalid
tda1004x: trying to boot from eeprom
tda1004x: timeout waiting for DSP ready
tda1004x: found firmware revision 0 -- invalid
tda1004x: waiting for firmware upload...
tda1004x: found firmware revision 29 -- ok
saa7134 ALSA driver for DMA sound loaded
saa7133[0]/alsa: saa7133[0] at 0xfdefe000 irq 23 registered as card -1


Ora dovrebbero essere presenti i vari device in /dev.

Questa è la parte più complicata; una volta che hai risolto questi problemi, tutto il resto è molto più facile.

Inviato il :3/10/2007 1:18
Segnala In alto


Re: Curiosità su DTT e antenne varie VHF, UHF, Log.
Guru
Guru


Non ho indirizzo MSN.

Comunque, tieni presente che il supporto per quella scheda TV è stato aggiunto nel kernel da pochissimo tempo (dopo che ho mandato io la segnalazione); solamente a partire dal kernel 2.6.22 c'è il supporto completo, mentre per le versioni precedenti del kernel bisogna scaricare l'aggiornamento del pacchetto video4linux (quindi, non ci dovrebbe essere bisogno di ricompilare il kernel).

Se è possibile, dimmi che distribuzione Linux stai usando, la versione della distribuzione e la versione del kernel.

Vedrai che non ci vuole molto a risolvere questa faccenda (a meno che non si presenti l'eventualità di ricompilare il kernel).

Inviato il :1/10/2007 19:43
Segnala In alto


Re: Curiosità su DTT e antenne varie VHF, UHF, Log.
Guru
Guru


Bene.

Prima di tutto, tieni presente che questi ricevitorini TV di tipo PCI o USB hanno prestazioni piuttosto modeste per cui, la prima cosa da fare è accertarsi di avere un ottimo segnale dall'antenna; controlla con il software per Windows (presumo che sia il solito CyberLink Power Cinema) se riesci a ricevere un numero adeguato di canali DTT.

Se l'impianto d'antenna è a posto riavvia il PC con Linux; subito dopo il riavvio, controlla che sia stata creata automaticamente la directory /dev/dvb/adapter0 all'interno della quale vengono messi i device demux0, drv0, frontend0 net0 (si riferiscono al primo device DVB-T).
Inoltre, dovrebbe essere presente anche la directory /dev/v4l contenente i device vbi0, video0.

Ricordati che nella Section "Module" del file xorg.conf devi aggiungere (se non è presente) la riga:

Load "v4l"

Per il momento controlla queste cose che ti ho scritto e dimmi se è tutto a posto.

Inviato il :30/9/2007 20:25
Segnala In alto


Re: Curiosità su DTT e antenne varie VHF, UHF, Log.
Guru
Guru


Citazione:

nico1978 ha scritto:

ciao, scusa ma volevo chiederti uan cosa per me essenziale in questo momento.
Ho il tuo stesso ricevitore installato sul mio pc e non riesco a configurarlo.
non è che mi potresti girare le configurazioni visto che a te la scheda funziona?

grazie mille!


Ma ti riferisci alla configurazione sotto Linux o sotto Windows?

Inviato il :30/9/2007 1:57
Segnala In alto


Re: I problemi di Mediaset, Rai, Sardegna Uno e TCS da Sa Scrocca...
Guru
Guru


Una ventina di anni fa mi capitava di viaggiare spesso tra Cagliari e Oristano e mi ricordo che, un giorno si e uno no, il treno si fermava a causa di qualche guasto; poi si era scoperto che la colpa era della FIAT la quale in segreto stava collaudando dei nuovi modelli di locomotori.
Un'isola "isolata" come la Sardegna veniva considerata dalla FIAT il luogo ideale per fare cose del genere.

Non è da escludere il fatto che stia succedendo la stessa cosa con il digitale terrestre; siamo in un'isola vastissima, con appena 1.500.000 abitanti e, soprattutto, lontani dal resto dell'Italia per cui, se si vogliono fare esperimenti, non si può pretendere di meglio.

Tanto per fare un altro esempio, da Badde Urbara persiste il problema dello schermo nero sui canali RAI in concomitanza con le trasmissioni criptate sul satellite; ciò significa che stanno ancora usando il satellite per trasferire in Sardegna le trasmissioni in digitale terrestre.
Inoltre, da circa un mese, l'audio di RaiNews24 si sente solo sul canale destro!

Inviato il :11/9/2007 3:03
Segnala In alto


Re: Sardegna1/7gold
Guru
Guru


Oltre a Biscardi, i cavalli di battaglia di 7 Gold sono Edwige Fenech, Alvaro Vitali e tutto il resto della compagnia ...

Dubito molto che Sardegna1 possa sollevare gli ascolti con una simile programmazione.

P.S. E non fate battute sul "sollevare" ...

Inviato il :11/9/2007 2:41
Segnala In alto


Re: Videolina a Sassari M.te Oro:Ch64 (818Mhz) al posto di TCS ora spento...ma che combinano?
Guru
Guru


Ormai non passa giorno senza qualche esilarante novità nel sempre più strano panorama sardo del digitale terrestre.

Oggi 4/9/2007, ad esempio, sul MUX DFREE da Badde Urbara sono comparsi tre nuovi canali denominati S16, S17 e S18 che, in realtà, contengono: l'ennesimo Italia1, l'ennesimo Rete4 e l'ancora più ennesimo Mediashopping (ormai ci sono già quattro o cinque Mediashopping)!

Inviato il :4/9/2007 0:20
Segnala In alto


Re: DIGITALE TERRESTRE (Le Locali Iniziano a Piangere)
Guru
Guru



Inviato il :10/8/2007 1:40
Segnala In alto


Re: Novità sui MUX TIMEDIA A e B da Badde Urbara?
Guru
Guru


E come se non bastasse, sul MUX DFREE, sempre da Badde Urbara, il canale Teleradio Padre Pio è stato sostituito dal canale Mediashopping!

Inviato il :1/8/2007 23:50
Segnala In alto



« 1 ... 78 79 80 (81) 82 83 84 »



Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 486
Ultimo: sardo

Utenti online:
visitatori : 8
registrati : 0
Bots : 12
Totale: 20

Lista online [Popup]