Sei sulla pagina » Home Page » Articoli » - inaugurato lo Skylogic di Cagliari

SardegnaHertz

Annunci

Autore : cristian

Audience : Default
Versione 1.00
Data di pubblicazione: 3/7/2010 22:08:14

Immagine Ridimensionata
fonte: regione.sardegna.it

CAGLIARI, 2 LUGLIO 2010 - "Ringraziamo i vertici dell'Eutelsat, società ai vertici mondiali nel settore avanzato della tecnologia, che ha deciso di investire nell’Isola, e il Governo nazionale che ha fortemente creduto nel progetto e contribuito alla sua realizzazione. Con simili iniziative la Sardegna sarà conosciuta anche come isola delle tecnologie avanzate, fondamentale ponte di comunicazione con Europa, Mediterraneo e Africa". L’assessore regionale degli Affari generali, Ketty Corona, presente in rappresentanza del Presidente Ugo Cappellacci, ha rimarcato con queste parole l’inaugurazione dello ‘Skylogic Mediterraneo Teleport’, teleporto per le comunicazioni satellitari nell’area industriale di Cagliari, realizzato grazie a un contratto di locazione siglato nel dicembre scorso fra il Governo nazionale, la Giunta regionale e la Skylogic (società del Gruppo Eutelsat).

La nuova struttura fornirà servizi satellitari multimediali di connettività a banda larga assicurando collegamenti fra la Sardegna e l’Europa, il bacino del Mediterraneo, il Medio Oriente, il Nord Africa e la Americhe.

"Con l’avvio delle attività della Skylogic Mediterraneo - ha spiegato l’assessore Corona - si conferma che la Sardegna ha le carte in regole per diventare un punto di riferimento di eccellenza per l’attrazione di investimenti di centri di ricerca e imprese innovative, ad alto contenuto tecnologico e a basso impatto ambientale, soprattutto nel settore dell’informatica e delle telecomunicazioni Conoscenza e innovazione sono due pilastri irrinunciabili del modello di sviluppo attuato dall’esecutivo regionale”.

L’esponente della Giunta ha messo in luce come “il fatto che un leader mondiale del settore, come Eutelsat, abbia scelto la Sardegna è la conferma che nell’Isola esistono i presupposti per essere territorio attrattivo con un alto potenziale di crescita per le imprese innovative dell’ICT e soprattutto capace di generare ricchezza ‘endogena’ ”.

L’assessore Corona ha sottolineato la presenza sul territorio regionale di centri d’eccellenza nel settore, come il CRS4, di iniziative imprenditoriali pioneristiche di successo (come Videonline), i numerosi investimenti pubblici con la nascita di imprese innovative promosse dal Parco scientifico e tecnologico, oggi Sardegna Ricerche, e la realizzazione di una rete capillare per la banda larga.

"Investimenti che la Regione continua a fare per potenziare e ammodernare le infrastrutture telematiche in fibra ottica per una loro diffusione su tutto il territorio regionale. Grazie a uno specifico accordo col governo la Sardegna diventerà la prima regione in Italia con un servizio diffuso di connettività a internet veloce per il 96 per cento della popolazione”


"Dal punto di vista delle telecomunicazioni – ha concluso l’assessore regionale – abbiamo una piena continuità territoriale, che azzera le distanze fisiche tra la nostra terra e il mondo e permette di valorizzare il nostro inestimabile capitale"

0
Pagina stampabile Invia questo articolo ad un amico

Annunci

Cerca frequenza

frequenza

Tv Radio

Login

Nome utente:

Password:

Ricorda



Recupero password

Registrati!

Community

Multimedia

Dati Utenti

Utenti registrati:
oggi: 0
ieri: 0
in tutto: 1003
Ultimo: raffles

Utenti online:
visitatori : 8
registrati : 0
Bots : 3
Totale: 11

Lista online [Popup]